fbpx

Consultazione dell’Unione Europea sulle norme orizzontali relative ai servizi

lentepubblica.it • 26 Maggio 2014

Il settore servizi contribuisce per circa il 70% al PIL dell’ Unione europea.

La direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno, oltre a disporre l’eliminazione degli ostacoli di natura giuridica o amministrativa agli scambi contiene delle misure volte ad incoraggiare gli Stati affinché adottino, in cooperazione con la Commissione europea,  politiche di miglioramento della qualità dei servizi.

In questo contesto la Commissione  ha conferito al Comitato europeo di normazione – CEN , Comitato europeo di normazione elettrotecnica – CENELEC  e all’ Istituto europeo per le norme di telecomunicazione – ETSI, il  mandato (M / 517 ) per la programmazione e sviluppo di norme orizzontali relative ai servizi.

L’obiettivo è quello di identificare aree di sviluppo di standards per i servizi e di definirne le priorità tenendo conto delle esigenze di tutte le ”parti” interessate (stakeholders) al settore servizi.

Il CEN  ha pubblicato un questionario online attraverso il quale intende raccogliere  una serie di dati ed informazioni  dalle organizzazioni e professionisti operanti in qualsiasi comparto del settore dei servizi (fornitori di servizi pubblici e/o privati; fabbricanti che offrono servizi associati ai propri prodotti;  consumatori e/o utilizzatori professionali di servizi; autorità pubbliche operanti nel settore dei servizi, organizzazioni accademiche con conoscenze nel settore servizi … ).

Il questionario può essere compilato entro il 28 maggio 2014 ed è disponibile al link:
www.ecoryssurveys.com/standards-for-services-survey

FONTE: Ministero dello sviluppo economico

studi di settore test

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami