Conto deposito: ecco i migliori prodotti in vista del 2019

lentepubblica.it • 15 Dicembre 2018

conto-deposito-migliori-prodottiIl desiderio di tutti è riuscire ad avere da parte un gruzzoletto e perchè no, incrementarlo ma senza rischi. Conto deposito è una possibilità, vediamo i migliori prodotti in vista del prossimo anno in arrivo.


Quando si ha un piccolo gruzzoletto da parte, si intende investirlo in maniera sicuramente priva di rischi. Anzi, si ha la volontà di incrementarlo anche con piccole quote nell’arco del tempo, l’ideale può essere rappresentato dall’utilizzazione di un conto deposito.

 

Ma quali sono i migliori prodotti offerti dal mercato per il 2019? Dove sarà meglio che orientate la vostra scelta in tema di conti deposito per incrementare ed ottimizzare il più possibile i vostri risparmi?

 

Gli elementi da valutare per scegliere un buon conto deposito

 

Non è il periodo storico ideale sul piano dell’economia per ottenere grandissimi rendimenti con l’utilizzo dei conti deposito.

 

Tuttavia, come facilmente intuibile dalle recensioni presenti sul sito migliorecontodepositoconfronto.com, essi rappresentano la soluzione migliore per conservare in maniera sicura i propri risparmi e vederli comunque incrementare nel tempo.

 

Questo piuttosto che immobilizzarli in maniera fissa, come accade quando si fa riferimento alla classica immagine dei soldi nascosti sotto il materasso o dietro doppi fondi, o in cassaforte.

 

Elemento fondamentale da prendere in considerazione è il tasso di interesse che matura nel tempo in quel conto deposito specifico.

 

Questo per valutare quale rendimento questa tipologia di risparmio nel tempo potrà fornire.

 

L’importante è che abbiate consapevolezza del fatto che non si tratta soltanto di una metodologia di risparmio. Quando si parla di conti deposito si fa riferimento anche ad una metodologia di rendimento.

 

Probabilmente non esaltante come in investimenti più rischiosi, ma con un suo valore ed una sua importanza. Il conto deposito è un modo di investire sicuro, questo è il diktat.

 

Il conto deposito vincolato

 

Il conto deposito funziona in maniera familiare a un conto corrente. Anche qui è possibile fare deposito di denaro ma anche prelievo dello stesso. Questo è il conto deposito libero.

 

Nel conto deposito vincolato però per un certo periodo chi ha investito il proprio denaro non potrà prelevarlo.

 

Si va da un minimo di 1 mese ad un massimo di 36 mesi di periodo vincolato a seconda della tipologia di contratto sottoscritto.

 

In realtà è possibile prelevare prima della scadenza prestabilita, ma si dovrà pagare una penale.

 

Tuttavia c’è vantaggio a sottoscrivere questa tipologia di conto deposito perché in genere i tassi di interesse di questa tipologia di conto sono più alti e quindi il rendimento è maggiore.

 

I migliori conti deposito sui quali è possibile orientarsi

 

Tra i migliori conti deposito troviamo quello di Mediolanum. I tassi di interesse toccano quasi l’1% all’anno e Mediolanum rappresenta una garanzia consolidata in quanto presente da tempo sul mercato.

 

C’è anche la possibilità di un deposito bancario presso il Monte dei Paschi di Siena, con un rendimento che arriva fino al 2,3% in caso di vincolo di 30 mesi e con interessi pagati in anticipo.

 

Proposte online di conti deposito

 

Tra i migliori conti deposito online troviamo quello di CheBanca!, la sezione online di Mediobanca.

 

Gli interessi di questo conto deposito sono discreti, arrivando fino all’1% lordo con deposito vincolato a 12 mesi.

 

Altro vantaggio di questa tipologia di contratto è rappresentato da interessi che vengono corrisposti in maniera anticipata.

 

Un altro ottimo conto deposito è quello Arancio offerto da ING Group, realtà finanziaria olandese con un servizio online che garantisce zero spese e tassi di interesse appetibili.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami