fbpx

Regioni: contributi per i libri di testo e fitti caserme

lentepubblica.it • 24 Novembre 2015

libri libriIn data 18 novembre 2015 è stato disposto il pagamento a favore delle regioni del contributo per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per l’anno scolastico 2015/2016, nel rispetto dei criteri di ripartizione stabiliti dal Ministero della Pubblica Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con Decreto Direttoriale datato 24 giugno 2015 pubblicato sulla G.U. serie generale n. 161 del 14 luglio 2015.

 

Per le regioni Veneto, Toscana, Calabria, Puglia e Sardegna il contributo è stato erogato direttamente agli enti locali sulla base di un piano di riparto elaborato dalle regioni stesse. Pertanto, eventuali chiarimenti sui criteri adottati per la definizione degli importi assegnati ad ogni singolo ente andranno richiesti alla regione di riferimento.

 

Ulteriore comunicato. Si informa che sono consultabili le risorse finanziarie spettanti alle Unioni di Comuni e alle Comunità Montane, per l’anno 2015, per lo svolgimento delle funzioni di competenza statale.

 

Inoltre le caserme di polizia che devono pagare l’affitto ai privati potranno contare sul contributo dei Comuni. La commissione Bilancio del Senato nella notte ha approvano un emendamento alla legge di stabilità, a prima firma Paolo Arrigoni (Lega nord), che prevede la possibilità per gli enti locali di “contribuire al pagamento del canone di locazione”. I comuni interessati sono quelli appartenenti al territorio di competenza delle stazioni delle forze dell’ordine.

Fonte: ASFEL - Associazione Servizi Finanziari Enti Locali
avatar
  Subscribe  
Notificami