I controlli anticorruzione, da Gennaio 2015, che riguarderanno i professionisti: dettagli

lentepubblica.it • 4 Dicembre 2014

Posticipato l’avvio dei controlli sui professionisti in tema di adempimenti Anticorruzione: ecco le date e tutti gli obblighi 2015.

Più tempo per i professionisti per adempiere agli obblighi anticorruzione, trasparenza, inconferibilitá ed incompatibilità degli incarichi, le attività di controlloprenderanno il via dal prossimo 1° gennaio 2015. A concedere la proroga all’avvio dell’attività di vigilanza dell’Anticorruzione sugli ordini ed i Collegi professionali per verificare l’adeguamento alle norme Anticorruzione e Trasparenza è stata l’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC). La precedente data era stata fissata al 20 novembre 2014 con la delibera n. 145/2014.

 

Sanzioni

Dunque Ordini e Collegi avranno tempo fino al nuovo anno per adeguarsi alle disposizioni di prevenzione della corruzione previste dalla Legge n. 190/2012 e decreti delegati, pena l’applicazione di sanzioni che vanno da un minimo di 1.000 euro un massimo di 10.000 euro.

 

Adempimenti

  • Predisposizione di un Piano triennale di prevenzione della corruzione;
  • predisposizione di un Piano triennale di trasparenza e Codice di comportamento del dipendente pubblico;
  • nomina di un Responsabile della prevenzione della corruzione;
  • adempimento agli obblighi in materia di trasparenza di cui al d.lgs. n. 33/2013;
  • divieti in tema di inconferibilità e incompatibilità degli incarichi di cui al d.lgs. n. 39/2013.

 

 

FONTE: PMI (www.pmi.it)

AUTORE: Francesca Vinciarelli

 

 

professionista_c

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami