Ecco cosa prevede la nuova Riforma del Catasto

lentepubblica.it • 7 Ottobre 2021

cosa-prevede-riforma-del-catastoSi fa sempre più vivo il progetto della Riforma del Catasto, inserito all’interno del disegno di legge delega per la revisione del sistema fiscale: ecco cosa prevede.


Secondo l’annuncio del Premier Draghi la riforma non comporta l’aumento delle tasse sulla casa fino al primo gennaio 2026. In questi cinque anni verrà potenziata l’Anagrafe immobiliare integrata e si procederà con la mappatura degli edifici.

Pertanto, la modifica della disciplina relativa al sistema di rilevazione catastale ha l’obiettivo di modernizzare gli strumenti di individuazione e controllo delle consistenze di terreni e fabbricati

Ma scopriamo più nel dettaglio come cambierà il catasto nel prossimo futuro.

Ecco cosa prevede la nuova Riforma del Catasto

È prevista l’introduzione di modifiche normative e operative dirette ad assicurare l’emersione di immobili e terreni non accatastati.

Si prevede, inoltre, l’avvio di una procedura che conduca a integrare le informazioni sui fabbricati attualmente presenti nel Catasto:

  • attraverso la rilevazione per ciascuna unità immobiliare del relativo valore patrimoniale
  • in base, ove possibile, ai valori normali espressi dal mercato e introducendo meccanismi di adeguamento periodico.

Questo intervento non ha tuttavia alcun impatto tributario.

Le nuove informazioni non saranno rese disponibili prima del 1° gennaio 2026 e intendono fornire una fotografia aggiornata della situazione catastale italiana.

Gli estimi catastali, le rendite e i valori patrimoniali per la determinazione delle imposte rimangono quelli attuali.

Le nuove informazioni raccolte non avranno pertanto alcuna valenza nella determinazione né delle imposte né dei redditi rilevanti per le prestazioni sociali.

Saranno inoltre previsti strumenti e moduli organizzativi per facilitare la condivisione dei dati e dei documenti, in via telematica, tra l’Agenzia delle entrate e i competenti uffici dei Comuni.

Infine, saranno previsti meccanismi di adeguamento periodico dei valori patrimoniali e delle rendite delle unità immobiliari urbane. Il tutto in relazione alla modificazione delle condizioni del mercato di riferimento e comunque non al di sopra del valore di mercato.

La Conferenza Stampa del Premier Draghi

Nel player video qui di seguito, infine, potete riguardare la conferenza stampa sul disegno di legge delega per la revisione del sistema fiscale, dove il Catasto è stato uno degli argomenti più discussi.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments