Covid-19: districarsi nella normativa vigente fra DL, DPCM e “combinato disposto”

Simone Chiarelli • 13 Gennaio 2022

covid-19-normativa-vigenteNell’ultimo video a cura del Dottor Simone Chiarelli, con la collaborazione del Dottor Mario Maccantelli, un breve approfondimento sulla normativa anti Covid-19 vigente: fra DL, DPCM e “combinato disposto”.


Le norme analizzate nel video in molti casi vanno a modificare altre norme già in vigore, altre volte recano disposizioni proprie da interpretare in combinato disposto con il panorama giuridico di riferimento.

La norma principale resta il DL n 52/2021 (così come modificato). Da tenere presente che fino al 31 marzo 2022 si applicano le misure del DPCM 2 marzo 2021, fatto salvo quanto previsto dalle disposizioni legislative vigenti, successive al 2 marzo 2021.

Per esempio, nel DPCM 02/03/21 troviamo la disciplina dei servizi di ristorazione in zona gialla, arancione e rossa:

  • in zona arancione resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché fino alle ore 22,00 la ristorazione con asporto.

Tuttavia, il DL n. 52/21 prevede:

  • nelle zone gialla e arancione, la fruizione dei servizi, lo svolgimento delle attività e gli spostamenti, limitati o sospesi ai sensi della normativa vigente, sono consentiti esclusivamente ai soggetti in possesso di una delle certificazioni verdi “rafforzate” nel rispetto della disciplina della zona bianca.

Ai servizi di ristorazione al chiuso nelle predette zone, si applica il presente comma ad eccezione delle mense e catering continuativo su base contrattuale, ai quali si applica solo il green pass base.

Successivamente, con DL n. 229/2021 è stato sancito che il green pass rafforzato, dal 10 gennaio, è obbligatorio anche per i servizi di ristorazione all’aperto.

Se dovessero essere previste zone rosse, il DPCM 02/03/21 tornerebbe applicabile per buona parte.

Covid-19: districarsi nella normativa vigente fra DL, DPCM e “combinato disposto”

Per illustrare queste ultime novità, Simone Chiarelli, dirigente di Pubblica Amministrazione Locale ed esperto in questioni giuridiche di diritto amministrativo nei settori degli appalti, SUAP, e disciplina generale degli Enti locali, ha messo a disposizione un video con l’ausilio del Dott. Mario Maccantelli.

Potete guardare il video commento nel player qui di seguito.

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo della redazione, video di Simone Chiarelli
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments