lentepubblica

Covid Capodanno 2021: quali saranno le regole per feste e riunioni

lentepubblica.it • 27 Dicembre 2021

covid capodanno 2021Passate le feste natalizie, siamo pronti ad accogliere il nuovo anno, ma ci sono nuove regole Covid per il Capodanno 2021. Ecco quali sono.


Covid Capodanno 2021: dopo le feste natalizie, un banco di prova importante per la situazione contagi Covid-19 in tutta Italia, è in arrivo il Capodanno.

I festeggiamenti per l’anno nuovo sono messi a dura prova dalle nuove misure prese durante la Cabina di regia dello scorso 23 dicembre, che ha deciso le sorti per diverse attività.

Vediamo allora quali sono le regole Covid per il Capodanno 2021.

Covid Capodanno 2021: la situazione in Italia

Nelle ultime settimane, la situazione contagi è peggiorata molto in Italia. Se, fino a poche settimane fa, si era ottimisti, a causa del confronto con la situazione degli altri Paesi europei, la situazione è cambiata rapidamente.

La variante Omicron fa paura all’Italia e, anche a causa delle vacanze, delle cene e delle feste tipiche del periodo pre-natalizio, c’è stato un boom di casi.

Facendo riferimento ai dati del 26 dicembre 2021, ci sono stati 24.883 casi in più rispetto a una settimana fa. Nella settimana tra il 20 e il 26 dicembre, abbiamo avuto un aumento del 57,7% dei casi, rispetto alla settimana precedente.

Ieri i tamponi fatti sono stati 217’052, sia molecolari che antigienici, un numero irrisorio rispetto a quello della scorsa domenica, che attestava 566’300 tamponi. Il tasso di positività oggi è dell’11,46%, contro il 4,28% di una settimana fa.

La flash survey dello scorso 20 dicembre ha attestato una larga diffusione della variante Omicron in Italia, stimandola al 28%, una percentuale sicuramente aumentata negli scorsi giorni. Secondo gli esperti, infatti, entro la fine dell’anno, Omicron sarà la variante più diffusa e dominante e s’ipotizza un picco per metà gennaio.

Per ora, la situazione dei colori delle Regioni, in Italia, rimane invariata: il nostro Paese rimane perlopiù in zona bianca, con solo alcune regioni in zona gialla: Calabria, Friuli-Venezia Giulia, Li0guria, Marche, Veneto e le Province autonome di Bolzano e Trento.

Covid Capodanno 2021: ecco le regole

Covid Capodanno 2021La Cabina di regia del 23 dicembre si è pronunciata in merito anche alle feste per Capodanno, sia all’aperto che al chiuso.
Fino al 31 gennaio, sono vietate le feste in piazza e gli eventi all’aperto: si tratta di una misura a cui si erano già adeguate diverse Regioni, che avevano annullato i concertoni per il 31 dicembre.

Un’altra regola, introdotta dalla Camera di regia, è stata la sospensione dell’attività di discoteche, sale da ballo e attività assimilabili, fino al 31 gennaio.

Saranno quindi possibili le feste private in casa, nonostante alcune perplessità, come quelle del presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, il quale ha mostrato dubbi sulla chiusura delle discoteche.

Nonostante la possibilità di festeggiare in casa, il Governo e gli esperti raccomandano prudenza, per minimizzare il rischio di focolai domestici.
Saranno possibili anche i veglioni di Capodanno al ristorante, ma solo per chi è in possesso del Super Green Pass.

Alcune città, però, applicheranno alcune ulteriori restrizioni, per minimizzare i rischi.

A Bologna è stato interdetto l’accesso dalla sera del 31 alla mattina del primo gennaio a Piazza Maggiore.

A Bari, sono stati vietati i fuochi d’artificio, mentre a Sassari, nei cenoni organizzati da pubblici esercizi, attività di ristorazione e circoli ricreativi, nono saranno ammessi balli e la musica si spegnerà all’una di notte.

Infine, a Palau, in Gallura, fino al 10 gennaio sarà vietato partecipare a feste private, pranzi e cene, all’aperto o al chiuso, con altre persone oltre ai componenti del nucleo familiare e dei parenti in possesso di certificazione verde.

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments