fbpx

Croce Rossa Italiana, bandiera venga esposta fuori dai Comuni dal 6 al 12 maggio

lentepubblica.it • 5 Maggio 2019

croce-rossa-italiana-bandieraCroce Rossa Italiana, bandiera venga esposta fuori dai Comuni dal 6 al 12 maggio. L’invito arriva dal segretario generale dell’Anci Veronica Nicotra.


Le amministrazioni locali espongano fuori dai palazzi comunali la bandiera della Croce Rossa per tutta la settimana che va dal 6 al 12 maggio, in occasione della Giornata mondiale della Croce Rossa che ricorre il prossimo 8 maggio.

Croce Rossa Italiana, bandiera venga esposta fuori dai Comuni dal 6 al 12 maggio. Questo è l’invito che arriva dal segretario generale dell’Anci Veronica Nicotra e dal segretario generale della Croce Rossa Italiana, Flavio Ronzi che hanno inviato una lettera a tutti i sindaci e ai presidente regionali della Croce Rossa.

Il vessillo dell’organizzazione internazionale sarà consegnato proprio dai comitati della Croce Rossa italiana come segno tangibile che sottolinea il ruolo ausiliario che la CRI ha rispetto ai pubblici poteri.

“L’auspicio è che Comitati e amministrazioni comunali possano rispondere favorevolmente mettendo – scrivono Nicotra e Ronzi – al centro il legame indissolubile che vede sempre più spesso la Croce Rossa italia e le amministrazioni comunali unite nelle attività di supporto e vicinanza ai più vulnerabili”.

La Croce Rossa Italiana (in acronimo CRI, dal 2016 ufficialmente Associazione della Croce Rossa Italiana)[2] è una Associazione di promozione sociale, componente dell’organizzazione Croce Rossa e Mezzaluna Rossa Internazionale, operante nel territorio della Repubblica Italiana.

Nata nel XIX secolo, divenne ente pubblico col R.D. 7 febbraio 1884, n. 1243, e con il d.lgs 28 settembre 2012 n. 178, trasformata in ente di diritto privato e riconosciuta Società volontaria di soccorso ed assistenza.

Fonte: ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani
avatar
  Subscribe  
Notificami