DURC online: chiarimenti sulle denunce squadrate irregolari

lentepubblica.it • 26 Agosto 2015

durccCon il Messaggio n.5207/2015 l’INPS ha fornito chiarimenti in tema di DURC online e denunce mensili “Anomali e Provvisori” per le aziende che operano con il sistema UNIEMENS.

 

Si tratta delle cosiddette denunce squadrate, ovvero quelle anomale e provvisorie che riportano una “squadratura” tra la somma dei singoli elementi contributivi individuali e i dati dichiarativi “totale a debito e totale a credito” a livello aziendale. Per tali denunce emerge, sottolinea l’Istituto:

 

“Un evidente indefinibilità della denuncia mensile, considerata nella sua interezza, poiché il saldo non è coerente con quanto dichiarato”.

 

Quindi l’INPS chiarisce che le denunce squadrate presentate a partire dal 1° ottobre 2015 saranno proceduralmente equiparate a quelle non generabili, non potendo ritenersi assolto per tali denunce l’obbligo contributivo.

 

Le denunce squadrate, contenendo dati incongruenti, daranno un esito di irregolarità, nella fase di verifica automatizzata per il DURC online. Tale irregolarità verrà confermate nel caso in cui, a seguito dell’invito a regolarizzare, le anomalie evidenziate non siano sistemate nei termini assegnati. Un’apposita segnalazione verrà inviata all’azienda tramite comunicazione bidirezionale.

 

Le “denunce squadrate” (anomali-provvisori-non generabili), ricorda l’INPS, sono consultabili e verificabili attraverso la funzione di “servizi per le aziende e i consulenti/Uniemens/Consultazione denunce individuali”, scheda DM10 Virtuali.

 

 

Fonte: PMI (www.pmi.it) - articolo di Francesca Vinciarelli
avatar
  Subscribe  
Notificami