lentepubblica

Domande Voucher Innovation Manager 2019: ecco i termini

lentepubblica.it • 31 Ottobre 2019

domande-voucher-innovation-manager-2019Innovation manager, ecco le tempistiche per la presentazione delle domande per richiedere il voucher.


Domande Voucher Innovation Manager 2019: ecco i termini. Il decreto appena emesso dal MISE disciplina le modalità e i termini per la presentazione delle domande e le procedure di concessione ed erogazione delle agevolazioni in forma di voucher a favore delle PMI e delle reti per l’acquisito di consulenze specialistiche in materia di processi di trasformazione tecnologica e digitale, nonché di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

A partire dal 7 novembre 2019 le imprese e le reti d’impresa potranno avviare la compilazione della domanda per richiedere il voucher per l’Innovation manager. Come disciplinato dal decreto sopra citato che detta le modalità e i termini per la presentazione delle domande e per l’erogazione dell’agevolazione.

Le disposizioni si applicano alle domande di agevolazione presentate dai soggetti proponenti con riferimento alle risorse finanziarie stanziate dall’articolo 1, comma 231, della legge 30 dicembre 2018, n. 145, per le annualità 2019 e 2020.

Domande Voucher Innovation Manager 2019

Il contributo a fondo perduto, sotto forma di voucher,  è stato previsto nella manovra finanziaria del 30 dicembre 2018. Ed è relativo ai periodi di imposta 2019, 2020 e 2021, in misura variabile rispetto alla dimensione dell’impresa. Sia per l’ammontare del voucher (definito in misura percentuale sulla spesa sostenuta) che per quanto concerne il limite massimo agevolabile. Per la micro e piccola impresa il contributo finanzia il 50% della spesa fino a 40mila euro. Invece per la media impresa il contributo finanzia il 30% della spesa fino a 25mila euro; per le reti d’impresa il contributo finanzia il 50% della spesa fino a 80mila euro.

Si considerano ammissibili al contributo le spese sostenute a fronte di prestazioni di consulenza specialistica rese da un manager dell’innovazione qualificato, indipendente e inserito temporaneamente, con un contratto di consulenza di durata non inferiore a nove mesi, nella struttura organizzativa dell’impresa o della rete.

Per manager dell’innovazione qualificato e indipendente si intende un manager iscritto nell’apposito elenco costituito dal Ministero dello sviluppo economico oppure indicato, a parità di requisiti personali e professionali, da una società iscritta nello stesso elenco e che risulti indipendente rispetto all’impresa o alla rete che fruisce della consulenza specialistica.

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments