fbpx

Donne inutili se non fertili? L’assessore di Castiglione delle Stiviere nella bufera

lentepubblica.it • 13 Marzo 2019

donne-inutili-se-non-fertili-assessore-di-castiglione-delle-stiviereDonne inutili se non fertili? L’assessore di Castiglione delle Stiviere nella bufera per la sua dichiarazione parecchio infelice pronunciata in Consiglio Comunale.


A finire nel mirino delle critiche è stato Manlio Paganella, l’assessore alla Cultura della Lega a Castiglione delle Stiviere, un paese in provincia di Mantova, dopo avere pronunciato una fase opinabile in pieno consiglio cittadino.

Nello specifico, la frase incriminata sarebbe stata:

“Si nasce donne fertili o si nasce donne inutili”.

Duro l’attacco da parte degli esponenti del Partito democratico che hanno chiesto la revoca dell’incarico per Paganella.

“Abbiamo chiesto al sindaco Enrico Volpi di ritirare la delega a questo assessore, ma per ora abbiamo l’impressione che il primo cittadino stia solo prendendo tempo. Si è dissociato dalle parole di Paganella ma ha anche detto che quella dell’assessore è una reazione a noi dell’opposizione che lo abbiamo criticato per altre scelte”

Sono arrivate altre numerose richieste al sindaco di centrodestra, Enrico Volpi, di ritirare le deleghe a Paganella.

«Le sue parole non sono state opportune – ha comunque ammesso il primo cittadino -. Nei prossimi giorni deciderò cosa fare». 

Il partito (quantomeno la Lega di Castiglione delle Stiviere) ha poi preso le distanze anche su Facebook. Calcando un po’ troppo la mano, tuttavia, sulle “strumentalizzazioni”.

Il consigliere Paganella ha voluto comunque ribattere:

“Si è trattato di una frase pronunciata nella dialettica del momento, dopo essere stato zitto per due mesi nonostante i duri attacchi che ho subito. Mi scuso se ho offeso qualcuno. Per me le donne sono importantissime e la prima donna che si ama, nella propria vita, è la propria madre. Senza la quale non ci sarebbe vita”.

Bufera anche sui Social

E sui Social sono infuriate le critiche e le polemiche sulle dichiarazioni sconcertanti dell’assessore.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami