eBay annuncia 2.400 licenziamenti entro marzo

lentepubblica.it • 22 Gennaio 2015

eBay ha annunciato la sua intenzione di ridurre la forza lavoro del 7%, pari a 2.400 posti, nel primo trimestre dell’anno. Inoltre, il colosso californiano delle aste online ha anticipato che sono allo studio delle opzioni strategiche per eBay Enterprise, che comprendono la vendita o l’Ipo. Le due azioni preludono allo scorporo della grande e redditizia attività nei pagamenti online e mobili PayPal.

 

Continua a leggere dalla fonte: La Stampa

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami