Eclissi di Luna 2020: la prima dell’anno in arrivo stasera

lentepubblica.it • 10 Gennaio 2020

eclissi di lunaLa prima eclissi di Luna del 2020 attende numerosi sguardi, proprio questa sera, intorno all’ora di cena.


Eclissi di Luna 2020: il tempo favorevole su gran parte della penisola consentirà di ammirare questo spettacolo sempre amato ed atteso dagli Italiani.

In questa occasione non sarà un’eclissi totale o parziale, ma di penombra, che si realizza quando la luna si addentra all’interno del cono d’ombra del nostro pianeta, acquisendo la particolare colorazione rossa.

Oggi assisteremo ad una diminuzione della sua intensità luminosa. La Luna sembrerà più scura man mano che si avvicinerà al cono d’ombra della Terra.

Secondo l’UAI (Unione Astrofili Italiani), l’eclissi di Luna di penombra avrà una durata di circa 4 ore, con inizio intorno alle ore 18.07, avrà il picco alle ore 20.10 e si concluderà intorno alle ore 22.12.

Se il tempo sarà clemente, come previsto, si potrà ammirare il fenomeno da tutta l’Italia a occhio nudo, e  sarà visibile in tutta Europa, in Asia e in gran parte dell’Africa, ma non in America, tranne l’Alaska e alcune zone settentrionali del Canada. Per tutti gli appassionati di fenomeni astronomici sarà in ogni caso un’occasione da non perdere.

Per chi non lo sapesse un’eclissi lunare è un noto fenomeno ottico durante il quale l’ombra della Terra oscura del tutto o parzialmente la Luna e che si verifica nel momento in cui quest’ultima è in fase di “piena” mentre il Sole, Terra ed essa si trovano allineati in quest’ordine.

A causa delle reciproche distanze fra il Sole, la Luna e la Terra l’ombra che si introduce per interposizione di quest’ultimo corpo, è di forma conica. Nelle eclissi lunari il cono d’ombra proiettato dalla Terra è sempre molto più ampio della Luna, ed è accompagnato da un cono più ampio, detto cono di penombra, nel quale solo una parte dei raggi del Sole vengono intercettati dalla Terra.

 

Fonte: Redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami