Emissione nuova CIE: ulteriori chiarimenti

lentepubblica.it • 13 Aprile 2017

carta d identita elettronica CIELa Direzione centrale per i Servizi demografici invita i comuni emettitori della “NUOVA CIE” a seguire le istruzioni contenute nella circolare n.11/2016 ai fini della riassegnazione della quota di € 0,70 per ciascuna CIE emessa.


 

In particolare, nell’avviso, pubblicato lunedi scorso 10 aprile, si invitano le tesorerie comunali a rispettare le seguenti indicazioni in merito alla riassegnazione della quota di € 0,70 per ciascuna CIE emessa:

 

  • sulla “voce causale versamento” riportare rigorosamente il periodo temporale esempio: (01/01/2016-15/01/2016) oppure (16/01/2016-31/01/2016) cui si riferisce il versamento effettuato secondo le disposizioni impartite al punto 1.2, al capo X -capitolo 3746, presso la Tesoreria di Roma Succursale ( n. 348) codice IBAN: IT 81 J 01000 03245 348 0 10 3746 00;
  • effettuare un unico versamento del corrispettivo di € 16,79, per ciascuna carta d’identità elettronica elaborata sulla base delle CIE emesse dalle postazioni in dotazione al Comune e non dalla singola circoscrizione;
  • l’obbligo trimestrale di redigere un unico prospetto elaborato sulla base del numero delle CIE emesse dalle postazioni in dotazione al Comune e non dalla singola circoscrizione corredate dalle copie delle quietanze emesse.

La carta d’identità in formato elettronico, introdotta con l’art. 10, comma 3, del decreto-legge 19 giugno 2015, n. 78, recante “Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali”, – convertito, con modificazioni, dalla legge del 6 agosto 2015, n.125, e disciplinata con D. M. 23 dicembre 2015, – può essere utilizzata per richiedere un’identità digitale sul Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID). Tale identità, utilizzata assieme alla CIE, garantisce l’accesso ai servizi erogati dalle PP.AA. (v. il DPCM 24 ottobre 2014 e il Regolamento attuativo di SPID). Il periodo di validità della carta d’identità varia a seconda dell’età del richiedente (in conformità al D. L. n. 70 del 13/05/2011 convertito con modificazioni dalla L. 12 luglio 2011, n. 106):

 

– 10 anni per tutti i maggiorenni;

–  5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;

–  3 anni per i minori di età inferiore ai 3 anni.

 

Sul portale della CIE all’indirizzo www.cartaidentita.interno.gov.it sono descritte le ulteriori caratteristiche del documento nonché alcune  informazioni utili per la presentazione della domanda di rilascio della carta d’identità elettroncia.

 

Per ulteriori approfondimenti v. le Circolari nn. 10, 11 e 18 del 2016  e n. 4 del 2017.

Fonte: Ministero dell'Interno - Servizi Demografici
avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
CARTA D'IDENTITA' ADDIO: ORA ARRIVA LA CIE, VERIFICA QUI SE DEVI CAMBIARLA - Actiionweb.com Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami