Enti locali, governo fa marcia indietro e dà via libera ai premi in busta paga

lentepubblica.it • 15 Maggio 2014

Con una circolare diffusa il 13 maggio dai ministeri dell’Economia, degli Affari regionali e della Pa, l’esecutivo rimanda a dopo le elezioni il problema della decurtazione della parte variabile degli stipendi dei dipendenti comunali. Esclusa responsabilità per danno erariale per i dirigenti che autorizzano i pagamenti.

Continua a leggere dalla fonte: Fatto Quotidiano

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami