fbpx

Eruzione Etna, chiuso settore dell’Aeroporto di Catania

lentepubblica.it • 11 Ottobre 2019

eruzione-etna-chiuso-settore-aeroporto-cataniaUna nuova fase eruttiva è presente sull’Etna e sono subito disagi per il trasporto aereo: chiusura parziale dell’aeroporto Fontanarossa.


Eruzione Etna, chiuso settore dell’Aeroporto di Catania.

Catania, l’Etna torna a farsi sentire. Chiusa parte dello spazio aereo. L’ampiezza media del tremore vulcanico si mantiene su valori medi.

L’INGV intanto continua a tenere sotto controllo il fenomeno.

Qual è la situazione attuale?

Eruzione Etna, chiuso settore Aeroporto Catania

La società di gestione dell’aeroporto di Catania comunica che, a causa dell’attività eruttiva dell’Etna e contestuale emissione di cenere vulcanica in atmosfera, l’Unità di crisi ha disposto la chiusura di un settore dello spazio aereo.

Saranno consentiti gli arrivi di quattro velivoli ogni ora, mentre le partenze non subiranno limitazioni, ma potranno essere soggette a ritardi e disagi.

Infine la Società che gestisce l’aeroporto ricorda ai passeggeri che sono pregati di verificare lo stato del proprio volo esclusivamente con le compagnie aeree.

Questo il messaggio diffuso sul Canale Social Facebook dell’Aeroporto di Catania:

⚠️ Aggiornamento Etna: ore 9 venerdì 11 ottobre

A causa dell’attività eruttiva dell’Etna e contestuale emissione di cenere vulcanica in atmosfera, l’Unità di crisi ha disposto la chiusura di un settore dello spazio aereo.

Sarà consentito l’arrivo di 4 aeromobili ogni ora, mentre le partenze non subiranno limitazioni, ma potranno essere comunque soggette a ritardi e disagi. I passeggeri sono pregati di verificare lo stato del proprio volo esclusivamente con le compagnie aeree.

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami