Eruzione Stromboli: ordinanza del Sindaco ferma sbarco dei turisti

lentepubblica.it • 29 Agosto 2019

eruzione stromboli ordinanza sindacoEruzione Stromboli: un’ordinanza del Sindaco In via precauzionale per evitare lo sbarco dei turisti giornalieri”. Scopriamone di più, con aggiornamenti anche della situazione sull’isola.


Eruzione Stromboli: un’ordinanza del Sindaco ferma sbarco dei turisti. Torna la paura a Stromboli, isola delle Eolie, dove si è verificata una nuova eruzione del vulcano dopo quella che il 3 luglio scorso provocò una vittima. In quella occasione perse la vita un escursionista.

Continua il lavoro dei vigili del fuoco a Stromboli ma anche quello dei volontari della Protezione civile comunale, della Croce rossa e del gruppo ormeggiatori che presidiano da ore le aree sensibili a Stromboli. Questo dopo l’ultima eruzione, che ha differenza di quella dello scorso luglio non ha causato danni e feriti.

In ogni caso i numerosi turisti dopo l’improvviso suono delle sirene anti-tsunami hanno dovuto abbandonare le spiagge e recarsi nelle case e alberghi o nei punti di raduno previsti dai piani di emergenza.

Eruzione Stromboli: ordinanza del Sindaco blocca sbarco dei turisti

Il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, dopo la nuova violenta esplosione dello Stromboli avvenuta poco fa, ha preso una decisione importante.

“In via precauzionale ho emesso un’ordinanza per evitare lo sbarco dei turisti giornalieri. Una misura utile a non ingolfare la macchina dei soccorsi ed emessa in via precauzionale”.


Il divieto di accesso al vulcano è garantito dalle guide vulcanologiche, su disposizione del sindaco, Marco Giorgianni.

Sulla situazione da tenere sotto controllo ha affermato il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci:

“Seguo costantemente l’evoluzione della situazione dello Stromboli dopo l’esplosione di stamane. Ho già sentito il sindaco di Lipari. La macchina della protezione civile e del Corpo forestale regionale, delle forze dell’ordine e dei volontari, si è già messa in moto.

Per fortuna non ci sono stati danni a persone o cose. Nelle prossime ore avremo maggiori notizie dagli strumenti di rilevazione dell’attività vulcanica. In modo precauzionale abbiamo concordato con il sindaco, di interdire, per alcune ore, l’ormeggio ai natanti non di linea.

Ovviamente, lo Stromboli fa il suo mestiere e non possiamo rimproverargli nulla. Dipende da noi cercare di rendere compatibile la nostra presenza sull’isola”.

0 0 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments