Euro, uscire dalla moneta unica costerebbe caro ai cittadini e alle imprese

lentepubblica.it • 19 Maggio 2014

Dovremmo fare i conti con fallimenti bancari e societari a catena. Il valore di titoli di Stato, azioni e obbligazioni diminuirebbe. E le imprese non guadagnerebbero competitività, perché ormai i processi produttivi sono globali e la maggior convenienza delle esportazioni sarebbe controbilanciata dal maggiore costo dell’import. Chi guadagnerebbe? Solo i pochi che hanno grandi rendite da capitali all’estero.

Continua a leggere dalla fonte: Fatto Quotidiano

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami