fbpx

“Expo, è partito il magna magna sugli appalti della ristorazione”

lentepubblica.it • 4 Settembre 2014

Quanti dolori per il cibo, nell’Expo sul cibo. Il tema dell’esposizione universale 2015 a Milano, si sa, è “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Ma proprio la gara per gestire la ristorazione in tutta l’area è andata già due volte deserta. E quella per la ristorazione nel padiglione Italia è bloccata da un ricorso al Tar. “Ho partecipato a quattro Expo in giro per il mondo, ma sono stato buttato fuori proprio da quella che si tiene in Italia, a Milano. Ritengo che la gara non sia stata regolare. Per questo ho fatto ricorso e ho mandato una lettera a Raffaele Cantone, il presidente dell’Autorità anti-corruzione: c’è qualcosa che non va nella gara per la ristorazione al padiglione Italia”. Piero Sassone nasce chef e diventa organizzatore e manager del cibo. Ha un ristorante aSaluzzo, “Le quattro stagioni d’Italia”, e il suo Icif (Italian Culinary Institute for Foreigners) forma i migliori cuochi del Paese.

 

Continua a leggere dalla fonte: Il Fatto Quotidiano

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami