Facebook oscura Casapound e Forza Nuova: diffondono odio sui Social

lentepubblica.it • 10 Settembre 2019

facebook-oscura-casapoundCasapound e Forza nuova non esistono più sui social Facebook e Instagram. Bloccate le pagine dei leader. Zingaretti e Boldrini esultano: “Finisce la stagione dell’odio”.


Facebook oscura Casapound e Forza Nuova: per il Social di Mark Zuckerberg i canali Social di queste due forze politiche veicolano messaggi di odio manifesto.

Nonchè messaggi razzisti, fascisti e con metodi di intimidazione vicine allo squadrismo.

Facebook oscura Casapound e Forza Nuova: ecco le motivazioni

“Le persone e le organizzazioni che diffondono odio o attaccano gli altri non trovano posto su Facebook e Instagram. Per questo motivo abbiamo una policy sulle persone e sulle organizzazioni pericolose, che vieta a coloro che sono impegnati nell’odio organizzato’ di utilizzare i nostri servizi”,

ha fatto sapere Facebook attraverso un portavoce.

E ha aggiunto:

Gli account che abbiamo rimosso oggi violano questa policy e non potranno più essere presenti su Facebook o Instagram”.

Zingaretti e Boldrini: si chiude una stagione di odio

“Le persone e le organizzazioni che diffondono odio o attaccano gli altri sulla base di chi sono non trovano posto su Facebook e Instagram.” Una motivazione esemplare a sostegno di una scelta giusta e coraggiosa. Dobbiamo condividere e diffondere queste parole importanti per mettere fine alla stagione dell’odio. Ci sono persone che se se vincessero negherebbero ad altre persone il diritto di esistere.Non bisogna mai dimenticarlo.”

Lo scrive su facebook il segretario del Pd Nicola Zingaretti.

“Bene Facebook. Un altro passo verso l’archiviazione della stagione dell’odio organizzato sui social network. #Casapound #ForzaNuova”.

Lo scrive su facebook la deputata Leu Laura Boldrini.

“Per la prima volta facebook e instagram chiudono decine di pagine e profili di Casapound. Chi sparge odio e violenza non ha più campo libero sui social network. Adesso andiamo avanti con una normativa complessiva di prevenzione e sanzione dei linguaggi d’odio sul web”.

Lo scrive su twitter la senatrice Pd Valeria Fedeli.

Fonte: Agenzia DIRE (www.dire.it)
avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
paolos88 Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
paolos88
Ospite
paolos88

basta odio.La libertà va esercitata senza linguaggi xenofobi,razzisti,nei termini del rispetto.

paolos88
Ospite
paolos88

finalmente@