fbpx

Finanziamenti a fondo perduto: i bandi più interessanti del 2018

lentepubblica.it • 15 Maggio 2018

finanziamenti-a-fondo-perdutoI finanziamenti a fondo perduto continuano ad essere erogati e rappresentano ancora oggi una delle risorse più importanti per l’imprenditoria. Nel nostro Paese l’economia sta ancora facendo una certa fatica a riprendersi dalla crisi e sono sempre meno le persone che possono permettersi di avviare un’impresa senza correre un rischio esagerato.


Chiedere un finanziamento di questi tempi non è mai facile, ma con l’aiuto della provincia, dello Stato o addirittura dell’Unione Europea è possibile avere delle prospettive più allettanti. Ecco perché i finanziamenti a fondo perduto rappresentano un risorsa importantissima: come vedremo è grazie a queste forme d’aiuto all’imprenditoria che sono nate nuove start up in questi anni e che se ne sono sviluppate altre già esistenti.

Finanziamenti a fondo perduto: cosa sono?

 

I finanziamenti a fondo perduto non sono altro che somme che vengono erogate senza l’obbligo di restituire quanto concesso. In sostanza, sono speciali prestiti che hanno la funzione di incentivare l’imprenditoria e di facilitare l’avvio di una nuova impresa. A differenza di qualsiasi altro finanziamento, quelli a fondo perduto non prevedono la restituzione della somma ottenuta quindi in sostanza si tratta più di un “dono” che di un prestito vero e proprio.

Chi può ottenere i finanziamenti a fondo perduto?

 

I finanziamenti a fondo perduto possono essere rivolti a diverse categorie imprenditoriali, a seconda del bando. Generalmente, questi incentivi sono rivolti alle giovani donne, ai ragazzi oppure a determinati tipi di start up come quelle innovative o quelle rivolte all’ecologia. I finanziamenti a fondo perduto possono essere erogati dallo Stato, dai fondi sociali europei o ancora dalla Provincia: anche in questo caso dipende sempre dal bando. Per questo motivo sarebbe sempre conveniente rivolgersi ad un professionista: solitamente commercialista, che è aggiornato su tutti i bandi che vengono proposto di anno in anno e che quindi ci può consigliare il più adatto.

I finanziamenti a fondo perduto del 2018: i bandi più interessanti

 

Attualmente, uno dei bandi più interessanti in assoluto e rivolto a chiunque intenda avviare o portare avanti la propria start up innovativa è Smart and Start. Questa forma di incentivo è promossa da Invitalia e dal Ministero dello Sviluppo Economico quindi si tratta di un’agevolazione statale. Come tutti i bandi, anche questo qui prevede una serie di limitazioni quindi è estremamente importante rivolgersi ad un professionista perché per partecipare è necessario presentare un business plan fatto molto bene. Naturalmente, non tutti coloro che presentano la domanda ottengono poi l’agevolazione: bisogna dimostrare di essere in possesso di tutti i requisiti richiesti e di avere un programma di business dettagliato e concreto. Non è sufficiente presentare la propria candidatura ma bisogna dimostrare di essere fortemente motivati e di avere seriamente bisogno di questo incentivo per poter crescere e sviluppare la propria idea imprenditoriale.

 

Smart and Start è ad oggi il finanziamento più interessante che ci sia: per questo bando sono stati stanziati circa 200 milioni di euro e fino a quando le risorse non saranno terminate sarà possibile fare domanda per ottenere l’agevolazione e quindi il finanziamento a fondo perduto.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
lentepubblica.it - Fondi per Giovani Imprenditori 2019: ecco le agevolazioni previste Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami