Nuovo decreto di programmazione flussi di ingresso dei lavoratori non comunitari

lentepubblica.it • 31 Dicembre 2014

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 29 Dicembre 2014, il nuovo decreto di  programmazione dei flussi di ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro non stagionale nel territorio dello Stato per l’anno 2014.

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 29 dicembre 2014 il nuovo decreto di programmazione flussi di ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro non stagionale nel territorio statale italiano per l’anno 2014.

A partire dalle ore 9,00 del 30 Dicembre 2014 sarà possibile l’invio delle domande collegandosi al sito  https://nullaostalavoro.dlci.interno.it/Ministero/index2.jsp.

Le domande potranno essere presentate fino al 30 Agosto 2015.

Il Ministero del Lavoro, in precedenza, aveva diramato, a partire dalle ore 08:00 del 23 dicembre 2014, anche i moduli per il Decreto Flussi di lavoro generali per il 2014. Disponibili per la pre-compilazione, questi moduli per la presentazione delle domande di cui al DPCM 11 dicembre 2014 hanno i seguenti termini per l’invio delle domande: saranno aperti dal giorno successivo alla pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale.

I moduli saranno disponibili fino al termine di 8 mesi dalla data di pubblicazione del decreto.
Di seguito si riporta l’elenco di tutti i modelli di domanda:

  • Modelli A e B per i lavoratori di origine Italiana residenti in Argentina, Uruguay, Venezuela e Brasile,
  • Modello VA conversioni dei permessi di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale in permesso di lavoro subordinato,
  • Modello VB conversioni dei permessi di soggiorno per lavoro stagionale in lavoro subordinato,
  • Modello Z conversione dei permessi di soggiorno per studio, tirocinio e/o formazione professionale in lavoro autonomo,
  • Modello LS conversioni dei permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo rilasciati da altro Stato membro dell’UE in permesso di lavoro subordinato,
  • Modello LS2 conversioni dei permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo rilasciati da altro Stato membro dell’UE in lavoro autonomo,
  • Modello LS1 richiesta di Nulla Osta al lavoro domestico per stranieri in possesso di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo,
  • Modello BPS richiesta nominativa di nulla osta riservata all’assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali.

 

 

FONTE: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

 

 

 

abuso, retribuzioni

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami