fbpx

La foto dei Beatles ad Abbey Road compie 50 anni

lentepubblica.it • 8 Agosto 2019

foto-beatles-abbey-roadL’8 agosto 1969 i Beatles entrano nella storia con la copertina di un loro famoso album: pertanto oggi la foto dei Beatles ad Abbey Road compie 50 anni.


Abbey Road è l’undicesimo album del gruppo musicale britannico dei Beatles. Dodicesimo considerando anche l’album Magical Mistery Tour, in origine pubblicato come LP solo negli USA e come EP in UK. Pubblicato il 26 settembre 1969 dalla Apple Records.

Ma nota quanto, se non di più, dello stesso album, è la foto della copertina, ad opera del fotografo Iain McMillian.

La foto dei Beatles ad Abbey Road compie 50 anni

La copertina dell’album è una delle più celebri e citate della storia della musica pop. È anche l’unica copertina della band di Liverpool in cui non compare né il titolo dell’album, né il nome del complesso (si trovano entrambi sul retro). Si vedono i quattro membri intenti ad attraversare un passaggio pedonale di Abbey Road, la via di Londra sede degli Abbey Road Studios, nei quali i Beatles incisero per l’intera carriera.

Quasi per gioco, Ringo propose “Abbey Road”. E così nacque l’idea del nome. L’8 agosto i Beatles attraversarono le strisce pedonali poste davanti agli studi di registrazione, e la celebre copertina dell’album che immortalò la scena avrebbe fornito ai sostenitori della leggenda della morte di Paul McCartney diversi elementi a sostegno della loro tesi.

Il fotografo Iain Macmillian scattò alcune istantanee di John, Ringo, Paul e George che attraversano le strisce pedonali davanti allo studio. Macmilliam scatta sei fotografie, con la collaborazione di un agente di polizia che ferma il traffico.

Dei sei scatti fu scelto il quinto dove i quattro erano ben allineati. E poi anche perché, considerata la fase della loro carriera, li rappresentava in marcia come se andassero via dagli studi di registrazione.

La copertina dell’album Abbey Road dei Beatles, renderà celebre la strada in tutto il mondo.

Nel dicembre del 2010 tali strisce pedonali sono state classificate come luogo protetto dall’ English Heritage.

Il triste destino che legò le canzoni dei Beatles a Charles Manson

L’8 agosto, il giorno della foto con i Beatles che attraversarono le strisce pedonali, coincide con quello della strage in cui l’attrice Sharon Tate fu assassinata dai seguaci della setta di Charles Manson. Lui stesso ammise di essersi ispirato alla canzone dei Beatles Helter Skelter (tratta dal White Album).

Anche un’altra canzone scritta da Harrison – Piggies – fu ispiratrice di quel massacro. Dato che gli assassini scrissero con il sangue delle vittime la parola “PIG” sulla porta della villa di Bel Air. E anche Abbey Road – come era avvenuto precedentemente con Magical Mystery Tour e il White Album – richiamò le ossessioni maniacali di Manson.

Il 25 novembre 1969, durante una perquisizione del ranch che costituiva il rifugio del criminale e della sua “famiglia”, fu scoperto e asportato dalla polizia il pannello di un armadietto su cui si leggeva “1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, all good children go to Heaven”: i versi di chiusura di You Never Give Me Your Money, primo brano del Medley che copre il lato B del disco.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami