fbpx

Fridays for Future 2019: studenti in piazza in tutta Italia

lentepubblica.it • 27 Settembre 2019

fridays-for-future-2019-studenti-in-piazzaCortei in tutta Italia per il clima: gli studenti scendono in piazza per il futuro. Friday for Future: “In tutta Italia oltre un milione”. A Venezia il flash mob con maschera e boccaglio. A Roma gli adulti accompagnano i giovani.


Fridays for Future 2019: studenti in piazza in tutta Italia.

Decine di migliaia di studenti stanno manifestando nelle piazze di 160 città italiane per chiedere ai potenti della Terra di intervenire contro i cambiamenti climatici.

Fridays for Future 2019: studenti in piazza

Da Milano a Napoli, tanti giovani scandiscono i loro slogan: “Ci avete rotto i polmoni” e “Non rompeteci il futuro”. Solo nel capoluogo lombardo gli organizzatori parlano di 200mila persone.

Si tratta del terzo sciopero globale (dopo quelli del 15 marzo e del 24 maggio), realizzato per chiedere l’abbandono delle fonti di energia fossili e giustizia climatica per i popoli di tutto il mondo. Allo sciopero hanno aderito numerosi sindacati e anche il ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, ha invitato tramite una circolare i dirigenti scolastici a considerare giustificate le assenze degli studenti che partecipano alle manifestazioni.

Così dalla propria pagina Facebook ha lanciato l’evento Fridays For Future Italia.

Dalla fine dell’estate 2018, Greta Thunberg ha deciso di scendere in campo ogni venerdì, per manifestare davanti al parlamento svedese e protestare per l’assenza di politiche concrete contro il cambiamento climatico. Da qui il nome Fridays For Future (Venerdì per il Futuro). Migliaia di altri studenti in tutto il mondo si stanno unendo a Greta. Noi siamo con loro!

Stiamo scendendo in piazza in tutta Italia!

Dopo l’intervento di Greta alla COP24, migliaia di persone hanno risposto ad un suo video appello, dando così vita ad una mobilitazione globale spontanea.

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami