fbpx

Giocattoli non conformi e dannosi: come riconoscerli ed evitarli

lentepubblica.it • 28 Dicembre 2017

giochi-per-bambiniDurante il periodo natalizio si è sempre alla ricerca del regalo perfetto che possa rendere felici tutti, soprattutto i bambini. Proprio per questo motivo è in modo particolare durante le feste il mercato dei giocattoli conosce un aumento di vendite vertiginoso.


 

La grande richiesta dà vita a una serie di pericoli in cui il consumatore rischia di incappare. C’è la possibilità che si trovino in vendita giocattoli contraffatti, non sicuri per la salute del consumatore ed estremamente dannosi soprattutto per i più piccoli.

 

Per evitare di l’acquisto di giocattoli contraffatti, i genitori dovranno porre attenzione ai seguenti elementi:

 

– MARCHIO CE: bisogna innanzitutto distinguere il marchio conformità europea da quello China Export. Il marchio CE deve essere indelebile e leggibile. Alcuni giocattoli presentano un marchio molto simili all’originale, per questo bisogna prestare molta attenzione ai particolari come sfumatore di colore, dimensione del logo, posizione delle due lettere, etc.

 

– CONFEZIONE: un prodotto originale presenta una confezione rigida e sigillata, mentre quelli contraffatti sono generalmente privi di imballaggio.

 

– PREZZO: il prezzo è il primo elemento che potrebbe farci sospettare dell’originalità del prodotto. Dubitate dei prezzi troppo bassi, i giocattoli saranno stati realizzati con materiali meno costosi e di qualità inferiore.

 

– QUALITA’: i prodotti saranno realizzati con materiali economici e di scarsa qualità, ma nella peggiore delle ipotesi potrebbero essere addirittura tossici e dannosi per i bambini.

 

Inoltre consigliamo di recarsi presso PUNTI VENDITA AUTORIZZATI che garantiscono maggiori controlli e maggiore sicurezza e prestare molta attenzione agli acquisti online soprattutto se non è prevista la possibilità di restituirli. Una volta acquistato il prodotto controllate le etichette e diffidate di scritte poco chiare, istruzioni solo in lingue diverse dall’italiano, o mancanti delle indicazioni d’origine e del marchio CE.

 

Codici mette in allerta i consumatori: i prodotti contraffatti possono essere pericolosi e nocivi e alcune parti, se ingerite, potrebbero contenere sostanze tossiche. Per tali ragioni, Codici, da anni impegnata nella lotta alla contraffazione, chiede che le autorità competenti vigilino sempre, in modo particolare in prossimità delle feste natalizie, affinché tutti i consumatori vengano tutelati, soprattutto se a rischio c’è la salute dei più piccoli.

 

I casi, purtoppo, sono destinati ad aumentare, in particolare in un periodo come il Natale, dunque, continuate ad inviarci le vostre segnalazioni a http://www.codici.org/acquisti.html.

 

Codici resta a disposizione di tutti i consumatori al num. 065571996 o all’indirizzo e-mail segreteria.sportello@codici.org.

Fonte: CODICI (www.codici.org)
avatar
  Subscribe  
Notificami