fbpx

Giustizia, Csm boccia riforma: “Efficienza non garantita e rischio incostituzionalità”

lentepubblica.it • 9 Ottobre 2014

Due i problemi principali, secondo la Sesta Commissione del Consiglio Superiore della Magistratura: è rischioso introdurre una “rilevante riforma processuale o ordinamentale” attraverso un decreto legge, “uno strumento che il Costituente non ha predisposto per tale finalità”; inoltre gli interventi proposti “non appaiono particolarmente idonei ad assicurare un reale incremento dell’efficienza del sistema”. Critiche anche dall’Anm: “A quando una vera riforma?”

 

Continua a leggere dalla fonte: Il Fatto Quotidiano

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami