fbpx

Governo, in 13 mesi 27 decreti in ritardo. Costituzionalisti: “Palese violazione della Carta”

lentepubblica.it • 10 Febbraio 2015

La denuncia arriva da alcuni autorevoli studiosi. Riguarda i provvedimenti trasmessi al Parlamento anche dopo decine di giorni dal varo: “Modo di operare preoccupante, in conflitto con lo spirito e la lettera della Carta costituzionale”

 

Continua a leggere dalla fonte: Il Fatto Quotidiano

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami