fbpx

Inail: primo bando esclusivo per le PMI del terziario

lentepubblica.it • 23 Marzo 2017

inailSi è tenuto a Roma il seminario “Finanziamenti Inail per la prevenzione nelle piccole e micro imprese di alcuni comparti del terziario”. A disposizione delle imprese 20 milioni per interventi mirati alla riduzione di alcuni rischi. Vernola: “tassello importante nel percorso che Confcommercio sta portando avanti per sviluppare la cultura della prevenzione”.


 

“Finanziamenti Inail per la prevenzione nelle piccole e micro imprese di alcuni comparti del terziario”: questo il tema del seminario che si è tenuto il 22 marzo a Roma presso la sedce nazionale della Confederazione. Sette i rappresentati dell’Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro che sono intervenuti – tra i quali Ester Rotoli, direttore centrale Prevenzione – che hanno illustrato il funzionamento del bando permettendo così di approfondire tutti gli aspetti utili per “accompagnare” le imprese.

 

Jole Vernola, direttore centrale per le politiche del lavoro e Welfare di Confcommercio, ha aperto i lavori evidenziando che “per la prima volta, grazie alla collaborazione con l’Inail, esce un bando esclusivamente indirizzato alle piccole e micro imprese del terziario, che potranno beneficiare di un contributo fino a 50.000 euro pari al 65% dell’investimento. Si tratta di un tassello importante nel percorso che Confcommercio sta portando avanti per sviluppare la cultura della prevenzione, accanto alla necessità di semplificazione degli adempimenti per settori a basso rischio come i nostri.

 

Il bando stanzia 20 milioni di euro per interventi finalizzati alla riduzione di particolari rischi come ferite da taglio, ustioni, cadute e rumore. I beneficiari possono essere ristoranti, bar gelaterie, pasticcerie, catering, mense, minimercati e altri esercizi non specializzati di alimentari vari, nonché il commercio al dettaglio di altri prodotti alimentari.

 

 

Fonte: Confcommercio
avatar
  Subscribe  
Notificami