fbpx

Informatici, stuccatori, cantanti: i profili professionali introvabili

lentepubblica.it • 25 Novembre 2014

La professionalità giusta da assumere non si trova. Succede una volta su dieci, nonostante l’alto tasso di disoccupazione nel nostro Paese. Il trend tuttavia è in calo rispetto al passato. A rilevarlo è l’Osservatorio Excelsior di Unioncamere che ha stimato in 61mila il numero di profili “introvabili”.

 

Continua a leggere dalla fonte: La Stampa

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami