lentepubblica

Innovation Manager: l’elenco degli abilitati a fornire i servizi di consulenza

lentepubblica.it • 11 Novembre 2019

innovation-manager-elenco-abilitatiIl MISE ha reso accessibile l’elenco degli Innovation Manager abilitati a fornire servizi di consulenza specialistica per favorire l’avvio di processi di innovazione nelle aziende nazionali.


Innovation Manager: l’elenco degli abilitati a disposizione delle imprese: strumenti online per trovare i professionisti che forniscono i servizi di consulenza.

L’elenco dei manager e delle società è volto a fornire alle PMI e alle reti d’impresa servizi di consulenza specialistica. I servizi saranno finalizzati a sostenere processi di innovazione negli ambiti della

  • trasformazione tecnologica e digitale,
  • ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi,
  • accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

Innovation Manager: elenco abilitati

Con questo provvedimento le Imprese presenti su tutto il territorio nazionale potranno avviare da oggi, 7 novembre, la compilazione della domanda. Così da poter richiedere il “Voucher per l’Innovation Manager”.

Per l’agevolazione sono disponibili le risorse stanziate dalla legge di bilancio 2019, per le annualità 2019 e 2020, pari complessivamente a 50 milioni di euro.

L’elenco dei Manager qualificati e delle società di consulenza, con i profili professionali dei soggetti iscritti nell’elenco sono consultabili al seguente link https://miq.dgiai.gov.it.

Le Imprese possono già presentare domanda

A partire dalle ore 10.00 del 7 novembre 2019 i soggetti richiedenti le agevolazioni possono compilare la domanda di accesso alle agevolazioni attraverso la procedura informatica, disponibile al seguente link https://agevolazionidgiai.invitalia.it, accedendo nella sezione “Accoglienza Istanze” e cliccando sulla misura “Voucher per consulenza in innovazione, secondo quanto disposto dal decreto direttoriale 25 settembre 2019.

La misura Voucher per consulenza in innovazione è l’intervento che, in coerenza con il Piano nazionale “Impresa 4.0”, sostiene i processi di trasformazione tecnologica e digitale delle PMI e delle reti di impresa di tutto il territorio nazionale attraverso l’introduzione in azienda di figure manageriali in grado di implementare le tecnologie abilitanti previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0, nonché di ammodernare gli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

La dotazione finanziaria stanziata per l’attuazione dell’intervento è pari a 75 milioni di euro ripartita per ciascuna delle annualità 2019, 2020, e 2021.

0 0 votes
Article Rating

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments