Gli italiani attratti dagli investimenti sul web

lentepubblica.it • 13 Aprile 2018

investimenti-sul-webIl web ha modificato le logiche della tradizionale amministrazione del patrimonio, aprendo a soluzioni innovative come il trading on line Importante operare solo dopo aver acquisito le competenze base.


Nel 2017 i segnali di un’economia globale in crescita sono risultati decisamente evidenti. E in questo primo scampolo di 2018 la linea di rafforzamento dell’economia sembra trovare interessanti conferme.

 

Ad un’economia che si rafforza fanno ancora da contraltare le incertezze che emergono soprattutto dalla politica commerciale degli Stati Uniti.

 

“Nell’area dell’euro la politica monetaria ha scongiurato il pericolo della deflazione ma l’inflazione resta distante dai valori coerenti con la stabilità monetaria” – ha fatto presente il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco in uno dei suoi più recenti interventi pubblici.

 

Il Governatore ha sottolineato che nel nostro Paese l’attività economica sembra essere meno dipendente dall’orientamento espansivo delle politiche monetaria e di bilancio. “Il consolidamento della ripresa richiede di procedere nello sforzo di riforma dell’economia” – ha detto Visco – “Politiche di bilancio prudenti contribuiranno a rafforzare la fiducia dei mercati nella riduzione dell’incidenza del debito pubblico sul prodotto”.

 

Crescono i prestiti bancari a famiglie e imprese

 

A risultare in netta espansione sono i prestiti bancari a famiglie e imprese, che oggi vantano una qualità in netto miglioramento, grazie anche ad una situazione decisamente più positiva fra gli intermediari.

 

La concorrenza che muove il settore bancario, e le regole di un contesto che necessita di controlli costanti, mettono in evidenza la necessità di proseguire nella politica della riduzione dei costi e del recupero della redditività delle banche, dando sempre più spazio alle operazioni di aggregazione.

 

Accelerazione negli investimenti a partire dai mesi estivi

 

Gli investimenti hanno subito un’accelerazione soprattutto a partire dai mesi estivi. I motivi vanno ricercati nella linea perseguita dalla politica monetaria, che ha continuato a tenere il costo di utilizzo del capitale su livelli piuttosto bassi. Politica vincente alla quale si possono affiancare i risvolti positivi derivanti dagli incentivi fiscali all’acquisto di beni strumentali e di tecnologie digitali.

 

Il mercato del risparmio

 

La concorrenza che emerge nel mercato del risparmio gestito crescerà ancora, al pari della scala dimensionale necessaria per operarvi con profitto.

 

Gli Italiani spinti sempre di più verso gli investimenti sul web

 

Come rivelano fonti autorevoli sono sempre di più gli Italiani che scelgono di investire anche una piccola quota dei propri  risparmi utilizzando le soluzioni on line, optando per broker seri e professionali. Il web ha modificato le logiche della tradizionale amministrazione del patrimonio, aprendo le porte a soluzioni innovative come può essere il trading on line.

 

Fare trading con i CFD ovvero contract for difference

 

Fare trading utilizzando per esempio i CFD consente di ottenere interessanti vantaggi. E’ necessario operare con attenzione, studiando attentamente le regole dei mercati finanziari, ma, una volta acquisita una certa competenza, il trading con i CFD (contract for difference), a differenza del tradizionale trading azionario, non richiede il pagamento di alcun bollo sulle negoziazioni.

 

Con i CFD è possibile speculare sul rialzo o sul ribasso dei prezzi di un asset sottostante, quali azioni, valute, materie prime o indici. Da queste operazioni è possibile ottenere benefici dalle operazioni di vendita (short) o dalle operazioni di acquisto  (long).

 

Molti investitori utilizzano i CFD per effettuare operazioni di copertura dei loro portafogli azionari  – spiegano gli analisti.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami