Iscrizione MEPA come fornitore PA: una guida agli step per le Imprese

Simone Bellitto • 22 Luglio 2019

iscrizione mepa fornitore paIscrizione MEPA come fornitore PA: ecco una guida agli step che devono seguire le Imprese per portare a termine la procedura.


Iscrizione MEPA fornitore PA: ecco i passaggi fondamentali per diventare fornitori della pubblica amministrazione iscrivendosi al MEPA.

Infatti, esistono due fasi:

  • la fase di registrazione, che è solo la prima, che non consente ancora di operare sul mercato elettronico della PA;
  • bisogna anche effettuare il passaggio successivo, ovvero l’abilitazione.

Per ottenere una panoramica completa sul portale Acquisti in Rete potete consultare il nostro approfondimento.

A questo altro link, invece, potete visualizzare una panoramica relativa all’obbligo di gare telematiche.

Iscrizione MEPA fornitore PA: la guida

In primo luogo, per accedere alla registrazione base c’è un apposito link in alto a sinistra visibile da tutte le pagine del portale. E infatti, cliccandoci sopra, si arriva a una pagina che consente di effettuare o la registrazione o l’abilitazione.

In seguito il processo di iscrizione è composto da 2 fasi distinte e successive:

  1. Registrazione Base 
  2. Abilitazione 

Registrazione base

Successivamente, nel modulo della Registrazione base, si devono inserire solo alcune informazioni personali e selezionare l’Impresa di appartenenza e al termine della Registrazione base:

  • otterrai codice utente e password per
  • potrai passare alla fase successiva (Abilitazione)
  • accedere al tuo Cruscotto
  • riceverai la Newsletter Acquisti in Rete

Profili utenti

Conseguentemente, i profili degli utenti che possono operare per una o più imprese sul portale www.acquistinretepa.it sono:

  • Legale Rappresentante: è il soggetto dotato dei necessari poteri per richiedere la registrazione e l’abilitazione sulla piattaforma e procedere in nome e per conto dell’impresa.
  • Operatore Delegato: è il soggetto autorizzato dal Legale Rappresentante dell’impresa allo svolgimento di una serie di attività operative in nome e per conto dell’impresa, come predisporre le domande di partecipazione alle gare e gestire gli ordini diretti e il catalogo.

Abilitazione

Per inciso, ciascuna persona fisica che intende accedere e utilizzare il Sistema di e-Procurement in nome e per conto della propria impresa è tenuta preventivamente a registrarsi al fine di ottenere l’account (nome utente e password) e poi procedere con l’abilitazione necessaria per operare nel sistema.

Dunque il Legale Rappresentante deve essere dotato di tutti i poteri necessari per compiere le attività che possono essere svolte sul Sistema.

Se sei una impresa, puoi:

  • abilitarti come Legale rappresentante
  • partecipare a un’iniziativa di tuo interesse dalla vetrina dei bandi definendo il tuo ruolo (Legale rappresentante o Operatore delegato) all’interno della procedura.

Se sei il Legale rappresentante e vuoi avviare la procedura di abilitazione, verifica di essere in possesso di:

  • Firma digitale
  • Una casella di posta elettronica certificata
  • Anche un personal computer collegato ad internet e dotato di un browser compatibile (Microsoft Internet Explorer 10 o superiore, Microsoft Edge, Mozilla Firefox 10 o superiore, Google Chrome 41.0.2272 o superiore)
  • Un programma software per la conversione in formato pdf dei file che compongono l’offerta

Puoi utilizzare qualsiasi firma elettronica qualificata, acquistata presso uno dei Prestatori di servizi fiduciari qualificati. L’elenco è reperibile sul sito dell’AGID – Agenzia per l’Italia digitale.

Abilitazione: soggetti ammessi

Sono ammessi a richiedere l’abilitazione al Mercato Elettronico tutti gli operatori economici che possono partecipare alle procedure di affidamento dei contratti pubblici, ai sensi del nuovo  e della normativa comunitaria in materia, di seguito l’elenco degli operatori economici ammessi:

  • Singolo operatore economico (D.Lgs. n. 50/2016, art.45, comma 2, lett.a);
  • Consorzio stabile (D.Lgs. n. 50/2016, art.45, comma 2, lett.c);
  • Consorzio fra società cooperative di produzione e lavoro/Consorzio fra imprese artigiane (D.Lgs. n. 50/2016, art.45, comma 2, lett.b);
  • Consorzio stabile partecipante con la propria struttura d’impresa(D.Lgs. n. 50/2016, art.45, comma 2, lett.c);
  • Consorzio fra società cooperative di produzione e lavoro/Consorzio fra imprese artigiane partecipante con la propria struttura d’impresa(D.Lgs. n. 50/2016, art.45, comma 2, lett.b);
  • Rete di imprese con soggettività giuridica
  • Rete di imprese con soggettività giuridica operante con propria organizzazione d’impresa

Abilitazione: procedura

I passi in cui è articolata la procedura sono i seguenti e dovrai completarli tutti per completare la domanda da inviare a sistema:

  1. Forma di partecipazione: in cui devi indicare la forma di partecipazione con cui intendi richiedere l’ammissione al bando del Mercato elettronico
  2. Scelta Categorie, aree di consegna e inserimento a catalogo: in cui devi scegliere la categoria merceologica d’interesse, le aree di consegna dei prodotti/servizi, le aree merceologiche di interesse e inserire il catalogo
  3. Gestione utenti: in cui puoi gestire gli utenti che possono prendere parte alla procedura di ammissione e definire le relative autorizzazioni
  4. Dati dell’azienda e dichiarazioni necessarie: in cui devi fornire informazioni relative alla tua azienda e rilasciare le dichiarazioni richieste;
  5. Amministrazioni dell’impresa e assetti societari: in cui devi fornire informazioni relative al Legale Rappresentante, agli Amministratori e indicare le Quote societarie dell’impresa.
  6. Documento di Partecipazione ed eventuali allegati: in cui devi allegare i documenti da inviare a Consip;
  7. Conferma e Invio: in cui accedi al riepilogo dei dati e procedi all’invio della domanda.

Ricerca dei bandi

Per concludere, in maniera sintetica, i bandi del mercato elettronico relativi a Beni e Servizi sono organizzati in categorie di abilitazione a cui ci si può abilitare per soddisfare ogni possibile esigenza di acquisto sotto soglia delle Pubbliche
Amministrazioni.

Infatti, prima di procedere, occorre scaricare e prendere visione della documentazione a corredo del Bando e della categoria di rifermento d’interesse.

Ed in conclusione la procedura di abilitazione deve essere effettuata dal Legale rappresentante dell’impresa.

Per ottenere tutte le informazioni utili relative alla iscrizione sul MEPA come fornitore della PA potete consultare la guida completa del Portale Acquisti in Rete PA.

 

Fonte: articolo di Simone Bellitto
avatar
  Subscribe  
Notificami