fbpx

Lavoro e Jobs act: tutti i no della Cgil. E i sì di Cisl e Uil (che poi cambiano idea)

lentepubblica.it • 13 Ottobre 2014

Dichiarazioni alla mano, ad ogni intervento legislativo sul lavoro si ripete lo stesso copione: con il sindacato della Camusso schierato prevalentemente sul no e le aperture degli altri due confederali. Salvo poi criticare gli effetti delle riforme a distanza di anni.

 

Continua a leggere dalla fonte: Il Fatto Quotidiano

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami