lentepubblica

Lead Generation: cos’è e qual è la migliore strategia per attuarla

lentepubblica.it • 13 Aprile 2022

lead generationLa Lead Generation è sempre più importante per le aziende, nel campo del marketing. Ma di cosa si tratta? Vediamolo insieme.


La Lead Generation è ormai essenziale, nell’ambito delle strategie web e del marketing B2B, per poter incrementare il proprio business.

Ma di cosa si tratta nello specifico? Vediamolo insieme.

Cos’è la lead generation

La Lead Generation nel business è un’opportunità di vendita e, di conseguenza, un potenziale cliente. Ci sono diverse strategie in grado di mettere in piedi una campagna di Lead Generation. Importante è saper individuare la migliore strategia a seconda del mercato di riferimento, in grado di trasformare i prospect in clienti”.
D. Patente – Social Media Manager SMID Factory

Nel mondo del marketing online e delle strategie web, uno degli obiettivi principali è quello di cercare di convertire più azioni possibili in vendite vere e proprie e di creare una fitta rete di contatti e clienti.

Proprio per questo, esiste la Lead Generation: una strategia di marketing online che comprende diverse azioni che puntano all’acquisizione e la generazione di contatti interessati.
Il “Lead” non è altro che un potenziale cliente che è entrato in contatto col prodotto o il servizio che viene venduto dall’azienda e che lascia i suoi contatti.

In questo modo, i suoi dati vengono inseriti in un database, che verrà utilizzato dal reparto commerciale e che sarà soggetto alle varie strategie di marketing che l’azienda sceglierà di attuare.
La Lead Generation, quindi, è utile per creare una rete di relazioni e di contatti, cercando di guadagnare la fiducia del cliente e affiliarlo al proprio brand.

Come funziona la Lead Generation

Per descrivere il concetto di “lead generation”, possiamo usare la metafora dell’imbuto (che, in inglese, si dice “funnel”).

Quando un brand si pubblicizza, entra in contatto con un numero sostanzioso di utenti, ma solo pochi diventano effettivamente dei clienti. Lo scopo della Lead Generation è proprio quello di generare un maggior numero di lead e convertirli in clienti effettivi.

In realtà, il metodo della Lead Generation è una tecnica di marketing che viene utilizzata da anni: prima dell’avvento dei social media, infatti, si utilizzavano le vendite telefoniche e le liste di nominativi. In questo modo, le aziende raccoglievano più dati possibili sui potenziali clienti e personalizzavano le offerte commerciali.

Con l’avvento dell’era digitale, il raccoglimento dei dati è molto più semplice, così come è più semplice per i clienti avere informazioni sul brand o l’azienda.

La quantità di informazioni presente sul web è talmente elevata, che i potenziali clienti vogliono “ascoltare” solamente delle offerte che siano legate alle loro esigenze. Per questo, il brand deve formulare delle proposte che vadano ad ascoltare i bisogni dei clienti e, per farlo, deve creare una rete di contatti e scoprire cosa vogliono e cosa cercano.

Con la Lead Generation, l’azienda o il brand riusciranno a consolidare la propria rete di contatti e a migliorare la brand awareness, ovvero la loro notorietà.

Quali sono le migliori strategie per la Lead Generation

Le migliori strategie per la Lead Generation si costituiscono di due componenti principali:

  • Inbound marketing;
  • Outbound marketing.

Per Inbound marketing, intendiamo quella metodologia di business che attira i clienti, mediante la creazione di contenuti di valore e di esperienza su misura per loro. Questa si articola in:

  • Creazione dei contenuti: blog, articoli, video, infografiche e ogni tipo di pubblicazione;
  • Promozione dei contenuti: i contenuti creati vanno condivisi e diffusi, attraverso i social media, ad esempio, ma anche ottenendo un maggiore livello di visibilità sul web, mediante contenuti in ottica SEO.

Nell’Outbound marketing, invece, sono inclusi i metodi di marketing più tradizionali, che “interrompono” gli utenti, per dare visibilità al proprio messaggio.
Alcuni esempi di outbound marketing sono:

  • E-mail marketing;
  • Pubblicità televisiva;
  • Inserzioni su riviste, quotidiani e giornali;
  • Cartelloni pubblicitari;
  • Banner e pop-up pubblicitari sul web;
  • Vendita porta a porta.

La SMID Factory è un’agenzia di comunicazione e marketing, sempre al fianco delle aziende che vogliono investire in comunicazione. Tra i loro obiettivi, c’è quello di curare e migliorare la Lead generation delle aziende e dei brand coi quali collaborano, per allargare il loro pubblico, sfruttando strategie pubblicitarie pensate ad hoc per loro.

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments