L’Ocse taglia le stime di crescita dell’Italia: sale la disoccupazione

lentepubblica.it • 6 Maggio 2014

A novembre l’organizzazione prevedeva un aumento del Pil dello 0,6%: adesso scende allo 0,5%, peggio della Commissione Ue (+0,6%) e del governo. I senza lavoro salgono al 12,8% e rallenta il calo del rapporto debito/pil rendendo il “paese vulnerabile a potenziali scossoni”.

Continua a leggere dalla fonte: Repubblica

 

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami