Luci a Led: prodotti di qualità per proteggere l’ambiente e risparmiare

lentepubblica.it • 24 Aprile 2019

luci-led-prodotti-qualitaI gestori di energia ci offrono sempre più modi di arrivare al più importante obiettivo che accomuna tutti i clienti: ottenere un risparmio.


E non solo le offerte e le tariffe ci permettono di perseguire questo scopo, ma anche i numerosi prodotti che permettono di risparmiare ottenendo lo stesso risultato di ogni vecchio prodotto.

I prodotti che rispondono a queste richieste fanno parte di una lista numerosa, basta ad esempio dare un’occhiata a molti siti come https://prodotti.irenlucegas.it/, dalle stazioni di ricarica ai kit di led e ai termostati: ogni prodotto risponde a un’esigenza differente riuscendo a concedere un risparmio comune.

Tra questi, ad esempio, il Led è uno dei prodotti più consumati dai clienti: il vantaggio di questo componente elettrico sta nel passaggio di una minima corrente ma che garantisce un’accensione immediata di luce, tra l’altro priva di infrarossi e ultravioletti. L’innovazione della tecnologia Led sta nella generazione della luce tramite semiconduttori al posto di un gas o di un filamento. Perché è vantaggioso? Sicuramente presenta una maggiore efficienza dal punto di vista energetico, in più è sostenibile e garantisce una durata di illuminazione maggiore; mantengono infatti il 70% dell’emissione luminosa iniziale ancora dopo 50.000 ore, un’equivalenza di 15 anni. Per ora, e da parecchi anni, i Led rappresentano un vantaggioso diversivo di energia ma tra non molto sono destinati a sostituire le tradizionali lampadine nelle nostre case.

Quali sono gli effettivi vantaggi delle luci a Led?

Per prima cosa bisogna chiarire il concetto di efficienza luminosa di una sorgente luce: è il rapporto tra il flusso luminoso e la potenza in ingresso, una lampadina ha maggiore efficienza luminosa quanto è più è capace di emettere uno spettro di luce che è percepito dall’occhio umano medio.

Il primo vantaggio della luce led è sicuramente quello economico: consumano molta meno energia (consumo inferiore di potenza in watt). Ma non è l’unico beneficio, il Led ha infatti anche un ottimo impatto ambientale; nonostante il led abbia una luce brillante non satura l’ambiente, non contiene gas nocivi o sostanze tossiche per la nostra salute, è composto di polvere di silicio, non emette radiazioni infrarossi dannose per gli occhi. Per tutto questo il suo impatto con l’ambiente non comporta alcun inquinamento luminoso, ed è anche una protezione per la nostra vista.

Riassumendo la natura e la convenienza del Led: con una durata così lunga il risparmio è assicurato, partecipando alla riduzione dell’inquinamento e della prevenzione verso i nostri occhi il Led aiuta l’ambiente e il nostro benessere, emettendo la stessa quantità di luce delle lampadine tradizionali riesce a illuminare al meglio l’abitazione nonostante il risparmio.

La riduzione dei consumi per l’illuminazione rispetto a una lampadina a incandescenza arriva ad essere fino al 90%. La convinzione che un prodotto di risparmio sia di una qualità inferiore rispetto a quelli tradizionali è ormai tramontata grazie all’efficacia dei nuovi sistemi di energia. Quando si riesce a risparmiare mantenendo qualità e, soprattutto, preservando l’ambiente c’è poco da pensarci, non resta che fare nel nostro piccolo scelte migliori per tutti.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami