Deduzioni fiscali possibili per mantenimento moglie e figlio?

lentepubblica.it • 14 Gennaio 2016

mantenimento, separazioneSono separato da mia moglie, a cui verso, ogni mese, una quota di mantenimento per lei e mio figlio. La sentenza di separazione non stabilisce ripartizione della somma. Quanto posso dedurre?

 

Enrico S.

 

Sono deducibili dal reddito gli assegni periodici corrisposti al coniuge, esclusi quelli destinati al mantenimento dei figli, in conseguenza di separazione legale ed effettiva, di scioglimento o annullamento del matrimonio o di cessazione dei suoi effetti civili, nella misura in cui risultano da provvedimenti dell’autorità giudiziaria (articolo 10, comma 1, lettera c), del Tuir). Qualora non sia specificata in tale provvedimento la percentuale di ripartizione della cifra corrisposta per il mantenimento tra moglie e figli, tali assegni si considerano destinati al mantenimento di questi ultimi per metà del loro ammontare. Conseguentemente, sarà possibile dedurre dal reddito il restante 50% della cifra corrisposta.

Fonte: Fisco Oggi, Rivista Telematica dell'Agenzia delle Entrate - articolo di Gianfranco Mingione
avatar
  Subscribe  
Notificami