lentepubblica

Come compilare il modulo per il Bonus 200 euro

lentepubblica.it • 13 Giugno 2022

modulo bonus 200 euroIl Bonus 200 euro è sempre più vicino ma, se per alcune categorie sarà automatico, altri lavoratori dovranno compilare un modulo specifico. Ecco di cosa si tratta.


Modulo Bonus 200 euro: siamo sempre più vicini all’erogazione del Bonus 200 euro nelle buste paga dei lavoratori.

Il Bonus 200 euro è una misura, inserita nel Decreto Aiuti emanato lo scorso 2 maggio, per aiutare alcune categorie di lavoratori. La misura è stata pensata per sopperire alla crisi delle famiglie italiane, a causa dei rincari dei prezzi per la guerra in Ucraina.

Come abbiamo visto, l’erogazione del Bonus non sarà uguale per tutti: se alcune categorie lo riceveranno direttamente nella busta paga di luglio, altri lavoratori dovranno compilare un modulo di richiesta.

Vediamo allora di cosa si tratta.

Modulo Bonus 200 euro: ecco cos’è

I lavoratori dipendenti, che hanno diritto al Bonus, riceveranno il contributo dal datore di lavoro. Dovranno, però, compilare un modulo di autocertificazione, per richiedere l’erogazione della misura.

Nel modulo di autocertificazione, bisognerà inserire i seguenti dati:

  • Nome e cognome;
  • Data e luogo di nascita;
  • Residenza e indirizzo;
  • Codice fiscale;
  • Nome del datore di lavoro e codice fiscale o partita IVA.

Infatti, occorre ricordare che, ai lavoratori dipendenti, il Bonus verrà erogato direttamente dal datore di lavoro, se il dipendente è in possesso dei requisiti richiesti.

Nel modulo di autocertificazione bisognerà, inoltre, dichiarare di essere in possesso dei requisiti richiesti per ricevere il Bonus 200 euro. Ricordiamo che i requisiti sono i seguenti:

  • Il lavoratore deve aver beneficiato, almeno per un mese nel periodo tra gennaio e aprile, dello scontro contributivo dello 0,8% previsto dalla Legge di Bilancio 2022, che spetta a chi ha una retribuzione imponibile mensile entro i 2692 euro;
  • Non deve percepire trattamenti pensionistici e non essere beneficiario del Reddito di Cittadinanza;
  • Il dipendente non deve essere beneficiario del bonus con altri datori di lavoro, poiché si tratta di una misura che viene erogato solamente una volta per ogni lavoratore che ne ha diritto.

Anche se il Bonus viene erogato in maniera automatica, il lavoratore dovrà presentare comunque il modulo di autocertificazione, per poter accedere alla misura.

Dove trovare il modulo per il Bonus 200 euro

modulo bonus 200 euroIl modulo di autocertificazione è previsto nell’articolo 31 del Decreto Aiuti, che regola l’accesso al Bonus 200 euro.

La norma, infatti, dice che:

“Tale indennità è riconosciuta in via automatica, previa dichiarazione del lavoratore di non essere titolare delle prestazioni di cui all’art.32, commi 1 e 18”.

Qui potrete trovare un fac-simile del modulo di autocertificazione della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro.

3.7 13 votes
Article Rating

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments