fbpx

Netflix, abbonamento in Italia costerà di più: ecco gli aumenti

lentepubblica.it • 20 Giugno 2019

netflix-abbonamentoIn Italia aumentano i costi per Netflix, l’abbonamento subirà degli aumenti, come è già accaduto qualche mese fa con la rimodulazione che aveva interessato gli Stati Uniti ed altri paesi.


Il temuto aumento dei prezzi di Netflix e del suo abbonamento mensile arriva anche in Italia. Ma quali saranno gli utenti che maggiormente verranno colpiti.

Netflix, abbonamento in Italia aumenta

Il noto servizio di streaming che da oltre tre anni opera anche in Italia, chiederà più denaro ai propri abbonati. Partono infatti da subito  i nuovi aumenti.

Netflix ha aumentato, già ad inizio anno, i prezzi degli abbonamenti negli  USA, testando, nel mese di Febbraio 2019, dei prezzi leggermente diversi in Italia per capire come i consumatori potessero reagire a questi differenti costi mensili degli abbonamenti.

Ma adesso il tutto è ufficiale.

Il nuovo listino quindi sarà articolato in questo modo:

  • Base – 7,99 Euro al mese: visione su uno schermo, senza HD;
  • Standard – 11,99 Euro (+1 Euro): streaming su due schermi in contemporanea, anche in HD;
  • Premium – 15,99 Euro (+2 Euro): riproduzione su quattro schermi in contemporanea, anche in UHD 4K.

In buona sostanza, come visto dallo schema, il piano Base che è l’unico a rimanere invariato, mentre il piano Standard e Premium hanno subito un aumento di rispettivamente 1 euro e 2 euro al mese in più.

Inoltre è ricomparso anche il periodo di prova gratuito, che era stato disattivato: la nuova modalità prevede però durate variabili a seconda dei bacini di utenza.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
avatar
  Subscribe  
Notificami