È possibile conoscere il nome di chi ci denuncia? Il TAR risponde

lentepubblica.it • 1 Luglio 2020

nome-di-chi-ci-denunciaUna recentissima Sentenza del TAR si pronuncia in maniera sorprendente su un tema di estrema attualità: il diritto di accesso a esposti e segnalazioni.


Risulta possibile conoscere il nome di chi ci denuncia? Il TAR del Lazio risponde a questa domanda con una recente Sentenza che farà certamente discutere.

Nel caso specifico era stata comminata una sanzione a seguito a seguito di segnalazione e di una verifica dell’ispettorato di un ministero. A questo punto il soggetto sanzionato aveva scritto al ministero chiedendo, espressamente, copia dell’esposto dal quale aveva preso avvio il procedimento.

Alla risposta negativa il soggetto era ricorso al TAR.

Si può conoscere il nome di chi ci denuncia? La risposta del TAR del Lazio

Nell’ambito delle segnalazioni alle autorità amministrative – dicevamo in partenza –  non c’è uniformità di vedute. Tuttavia il Tar del Lazio, con la Sentenza n°5955/2020 ha ha riconosciuto un principio generale diritto del cittadino a sapere il nome di chi lo ha segnalato o ha presentato contro di lui un esposto.

Questo perchè il nostro ordinamento, ispirato a principi democratici di trasparenza e responsabilità, non ammette la possibilità di «denunce anonime o segrete».

Inoltre una volta pervenuto nella sfera di conoscenza della Pa, l’esposto costituisce presupposto dell’attività ispettiva, sicché il suo autore «perde il controllo» dell’atto in questione, che uscito dalla sua sfera volitiva entra in quella dell’ente.

Pertanto, il principio di trasparenza prevale sugli altri caratteri legislativi: e dunque necessita di una risoluzione che favorisca all’interessato di conoscere il contenuto degli esposti e loro autori.

La particolarità di questa Sentenza infine è che essa sovverte altre due Sentenze del TAR precedenti (Tar Emilia Romagna n. 772/2018 e Tar Liguria n. 772/2019 ) che si erano espresse con parere negativo. O quantomeno avevano espresso dubbi sull’argomento.

A questo link il testo completo della Sentenza del TAR Lazio.

 

3 2 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments