lentepubblica


Nomine nelle amministrazioni straordinarie, via alle candidature

lentepubblica.it • 29 Giugno 2023

nomine-amministrazioni-straordinarie-candidatureAperte le candidature online per l’iscrizione all’elenco dei professionisti: il ministero delle Imprese e del Made in Italy ha pubblicato l’avviso dedicato alle nomine nelle amministrazioni straordinarie.


Si ricorda che quando si parla di “amministrazione straordinaria” si intende una procedura che ha come principale finalità la conservazione, in tutto o in parte, di un’azienda di grandi dimensioni dichiarata insolvente.

Il bando apre i termini per la presentazione delle candidature dei professionisti interessati a ricoprire gli incarichi di:

  • commissario giudiziale
  • commissario straordinario
  • presidente e membro dei comitati di sorveglianza delle procedure di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza.

Ecco come presentare la richiesta di iscrizione.

Nomine nelle amministrazioni straordinarie, via alle candidature

A partire da ieri, 28 giugno 2023, è possibile registrarsi direttamente sulla piattaforma online https://candidatureas.mise.gov.it/

La piattaforma permette ai professionisti interessati di registrare la propria candidatura compilando un semplice modulo on-line, migliorando l’efficienza delle procedure interne dell’Amministrazione.

Queste le procedure da seguire e le scadenze da rispettare:

  • per le candidature a commissario giudiziale e commissario straordinario, sarà possibile registrarsi fino alle ore 23:59 del giorno 19 luglio 2023. I candidati in possesso dei requisiti richiesti verranno inseriti in un apposito elenco tenuto e aggiornato almeno ogni anno mediante avviso pubblico, sulla base delle disposizioni previste dalla Direttiva dell’11 maggio 2023 del ministro Adolfo Urso.
  • per le candidature a presidente, componente esperto esterno ed interno dei comitati di sorveglianza sarà possibile registrarsi in ogni momento, e la piattaforma rimarrà costantemente aperta e aggiornata. Anche in questo caso, i candidati in possesso dei requisiti richiesti verranno inseriti in un apposito elenco, istituito presso il Ministero, costantemente aperto e aggiornato, sulla base della sopra citata Direttiva.

I candidati dovranno essere muniti di firma digitale e potranno accedere al portale tramite registrazione, SPID oppure carta di identità elettronica.

Infine si fa presente che i professionisti in precedenza iscritti all’elenco decadranno con la pubblicazione del presente invito.

Pertanto, anche i soggetti che hanno già precedentemente presentato la propria candidatura sono tenuti, se interessati ed in possesso dei requisiti, alla presentazione di una nuova domanda ai fini dell’inserimento nei relativi elenchi.

L’elenco dei bandi aperti

Questo qui di seguito è l’elenco completo dei bandi attualmente aperti:

Informazioni e chiarimenti relativi alle procedure potranno essere richiesti inviando una mail all’indirizzo segreteria.dgrigfp@mise.gov.it.

 

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments