lentepubblica

Inizia il nuovo Governo Meloni: ecco come è composto

lentepubblica.it • 22 Ottobre 2022

nuovo-governo-meloniIl nuovo Governo Meloni è iniziato: ecco quali sono tutte le novità e come è composto. La composizione delle Camere e la lista completa dei nuovi Ministri.


La XIX legislatura della Repubblica Italiana, in carica dal 13 ottobre 2022, è la legislatura corrente del Parlamento Italiano.

Adesso con la composizione di Governo tutte le operazioni sono state completate.
Mattarella ha infatti affida l’incarico a Meloni. Il Presidente della Repubblica ha conferito l’incarico per la formazione del nuovo governo a Giorgia Meloni.Il nuovo esecutivo giurerà domani alle 10.

La composizione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica è stata determinata dai risultati delle elezioni politiche del 25 settembre 2022, indette dopo lo scioglimento anticipato delle Camere da parte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella avvenuto il 21 luglio 2022 a seguito delle dimissioni del governo Draghi.

Le nuove Camere in Parlamento

Si ricorda che a seguito dell’esito positivo del referendum costituzionale del 2020 sul taglio dei parlamentari, la XIX legislatura è la prima ad avere un numero ridotto di parlamentari che passano da 630 a 400 deputati e da 315 a 200 senatori elettivi; a questi ultimi occorre aggiungere i 6 senatori a vita attualmente in carica, per un totale di 206 senatori.

Ricordiamo, preliminarmente, che il nuovo Presidente della Camera dei Deputati è Lorenzo Fontana (Lega), che ha i seguenti Vicepresidenti:

  • Anna Ascani (PD-IDP)
  • Sergio Costa (M5S)
  • Giorgio Mulè (FI-PPE)
  • Fabio Rampelli (FdI).

Al Senato, invece, il Presidente è Ignazio La Russa (Fdl), che ha i seguenti Vicepresidenti:

  • Maurizio Gasparri (FI-BP-PPE)
  • Gian Marco Centinaio (LSP-PSd’Az)
  • Anna Rossomando (PD-IDP)
  • Maria Domenica Castellone (M5S)

Scopriamo dunque adesso come sarà composto effettivamente il nuovo esecutivo.

Inizia il nuovo Governo Meloni: la lista dei ministri

Adesso dunque anche le ultime riserve sono state sciolte.

Questa qui di seguito è dunque la lista dei ministri del nuovo Governo:

  • ministro della Pubblica Amministrazione: Gilberto Pichetto Fratin
  • ministro della Difesa: Guido Crosetto
  • ministro degli Esteri: Antonio Tajani
  • ministro delle Infrastrutture: Matteo Salvini
  • ministro delle Cultura: Gennaro Sangiuliano
  • ministro dello Sport: Andrea Abodi
  • ministro della Transizione ecologica: Paolo Zangrillo
  • ministro dell’Economia: Giancarlo Giorgetti
  • ministro dell’Interno: Matteo Piantedosi
  • ministro dello Sviluppo Economico: Adolfo Urso
  • ministro delle Politiche Agricole: Francesco Lollobrigida
  • ministro delle Famiglia: Eugenia Maria Roccella
  • ministro delle Istruzione: Giuseppe Valditara
  • ministro dell’Università: Anna Maria Bernini
  • ministro della Giustizia: Carlo Nordio
  • ministro delle Riforme: Maria Elisabetta Alberti Casellati
  • ministro degli Affari Regionali e delle Autonomie: Roberto Calderoli
  • ministro dei Rapporti con il Parlamento: Luca Cirianni
  • ministro del Lavoro: Marina Calderone
  • ministro della Salute: Orazio Schillaci
  • ministro del Turismo: Daniela Santanchè
  • ministro degli Affari Europei: Raffaele Fitto
  • ministro del Mezzogiorno: Nello Musumeci

L’esito positivo dalle consultazioni

La leader di Fratelli d’Italia ha guidato ieri la delegazione del centrodestra ricevuta al Quirinale per le consultazioni per la formazione del nuovo Governo.

Tutta la coalizione ha dato indicazione unanime su di me“, ha spiegato la premier in pectore dopo l’incontro – brevissimo, meno di dieci minuti – con Mattarella.

Poi, arrivando a Montecitorio, Meloni ha detto ai cronisti: “È andata bene, le idee sono abbastanza chiare“.

La delegazione di centrodestra ha convenuto con il presidente Mattarella sulla necessità di dare alla nazione un nuovo governo nel minor tempo possibile. Tutta la coalizione ha dato una indicazione unanime proponendo al presidente della Repubblica l’indicazione della sottoscritta“. Così Giorgia Meloni dopo il colloquio con il presidente Mattarella.

Conferenza delle Regioni straordinaria il 24 ottobre

lnfine il presidente Massimiliano Fedriga ha convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome in seduta straordinaria per lunedì 24 ottobre alle ore 9 con all’ordine del giorno la predisposizione di un documento contenente le “Proposte strategiche delle Regioni e delle Province autonome per i prossimi provvedimenti legislativi della nuova legislatura e sulla legge di bilancio dello Stato 2023 – 2025“.

 

4.7 3 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments