fbpx

Obblighi tributari per i Comuni alluvionati: stop alle proroghe, adempimenti entro il 22 Dicembre

lentepubblica.it • 16 Dicembre 2014

Si tratta degli obblighi tributari che hanno subito uno stop a causa dell’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito numerose aree dello Stivale nei mesi di settembre e ottobre. In particolare, le zone interessate sono situate nella regioni Liguria, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Friuli Venezia Giulia e la provincia di Foggia.

Il 22 dicembre è la data entro la quale devono essere effettuati, in un’unica soluzione, gli adempimenti e i versamenti tributari sospesi, fino al 20 dicembre, nei comuni interessati dalle alluvioni dei mesi scorsi.

A stabilire il termine, informa il Mef, un decreto ministeriale.

Gli adempimenti e i versamenti tributari nei Comuni colpiti dalle alluvioni nei mesi scorsi e per i quali era stata prevista la sospensione fino al 20 dicembre 2014, devono essere effettuati in un’unica soluzione entro il 22 dicembre prossimo. La disposizione è contenuta in un decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze.

I Comuni interessati, indicati nei precedenti decreti di sospensione, sono localizzati in Liguria, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Friuli Venezia Giulia e nella provincia di Foggia.

 

 

FONTE: Fisco Oggi – Rivista Telematica dell’Agenzia delle Entrate

 

 

 

rischio idrogeologico, forza maggiore

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami