Inizia il cambio gomme: obbligo di pneumatici invernali da Novembre

lentepubblica.it • 13 Ottobre 2020

obbligo-pneumatici-invernali-novembreArriva il momento di cambiare gomme in previsione della stagione invernale.


Non manca così tanto per l’entrata in vigore dell’obbligo di avere pneumatici invernali o catene a bordo, Novembre è dietro l’angolo.

Pertanto ecco alcune raccomandazioni e alcuni consigli per non incorrere nelle sanzioni previste dal Codice della Strada.

Per una guida completa a tutto ciò che occorre sapere sui pneumatici auto potete consultare questo approfondimento.

Obbligo di pneumatici invernali da Novembre

Ricordiamo che con la Circolare 24783 1049 del 17 Gennaio 2014 del MIT si fa chiarezza sul periodo di impiego degli pneumatici invernali introdotto con la direttiva del 16 Gennaio 2013 che fissava l’obbligo di impiego degli pneumatici invernali.

Anche quest’anno non si prevede una proroga: a partire dal 15 ottobre si potrà effettuare il cambio da gomme sino al 15 novembre 2020.

E proprio partire dal 15 novembre entra in vigore l’obbligo di avere le gomme invernali sulla propria auto, o di tenere a bordo le catene da neve.

L’obbligo resta in vigore fino al 15 Aprile 2021.

Ma quali sono gli pneumatici corretti da montare? Alcuni consigli li fornisce l’associazione Adiconsum.

Occorre stare attenti alle sigle riportate sul fianco della gomma.

L’Unione europea riconosce le seguenti:

  • M+S oppure MS, M/S, M-S, M&S.

Se lo pneumatico non le riporta, non si devono acquistare.

Attenzione: Il simbolo di una montagna con tre cime con all’interno un fiocco di neve, che spesso accompagna le sigle ufficiali, non ha nessun valore.

  • In caso di neve, in alternativa agli pneumatici invernali, è necessario dotarsi di catene da neve.

Anche in questo caso, ci sono delle sigle riconosciute dall’Unione europea, cui prestare attenzione quando si acquistano le catene.

Sulla confezione deve comparire la dicitura:

  • norma UNI 11313 (CUNA NC 178-01 oppure ON V 5117). Questa attesta che il prodotto è a norma.

Quali sono le sanzioni previste?

Per tutti coloro che non dovessero rispettare le regole previste dal Codice della Strada risultano previste le seguenti sanzioni:

  • circolazione senza gomme invernali nelle strade nelle quali vige l’obbligo:
    • 41 euro nei centri abitati
    • 84 euro fuori dai centri abitati
    • e può arrivare ad un massimo di 318 euro
    • se la multa viene poi pagata entro 5 giorni dall’accertamento si ha diritto ad una riduzione del 30%
    • decurtazione di 3 punti della patente
    • e le forze dell’ordine hanno inoltre la facoltà di intimare il fermo del veicolo finché non verrà munito di dispositivi antisdrucciolevoli.
  • uso nel periodo estivo di gomme invernali con indice di velocità inferiore a quella riportata sul libretto di circolazione
    • multa da 419 euro a 1.682 euro
    • sanzione accessoria del ritiro del libretto di circolazione
    • e obbligo di revisione del veicolo.

 

 

0 0 vote
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments