Pago un mutuo a tasso fisso. Cosa posso fare quando scendono i tassi?

lentepubblica.it • 10 Settembre 2014

«Ho fatto il tasso fisso in modo tale da dormire sonni tranquilli. Così so quello che pagherò ogni mese per i prossimi anni e posso pianificare al meglio il futuro. Con il variabile non si può mai sapere». Questa frase, parola più, parola meno, è il mantra che in generale si ripete ogni giorno chi negli ultimi anni ha stipulato un mutuo a tasso fisso, quello per cui il tasso e la rata vengono congelate il giorno della stipula e tali son destinati a rimanere fino alla fine del contratto.

 

Continua a leggere dalla fonte: Il Sole24Ore

Fonte:
avatar
  Subscribe  
Notificami