lentepubblica


Quali sono i passaporti più potenti al mondo nel 2024?

lentepubblica.it • 15 Gennaio 2024

Passaporti più potenti al mondo 2024Anche per il 2024, è stata stilata la classifica dei passaporti più potenti al mondo: vediamo quali sono e dov’è posizionata l’Italia.


Come sappiamo, i passaporti non sono tutti uguali, a causa di motivi geopolitici, economici o di sicurezza.
Alcuni passaporti danno la possibilità di accedere a più nazioni, senza visto, rispetto ad altri.

Per “passaporto potente”, intendiamo un documento di viaggio che apre più frontiere a chi lo possiede.

Vediamo allora la classifica.

Passaporti più potenti al mondo: chi è al primo posto nel 2024?

È stato pubblicato l’indice di riferimento Henley Passport Index, presentato trimestralmente dalla società di consulenza Henley & Partners.

L’obiettivo è quello di indicare i passaporti più potenti al mondo, in base al numero di destinazioni alle quali i titolari possono accedere senza il bisogno di un visto. In questo modo, si evidenzia la libertà di viaggio.

L’agenzia assegna 1 punto per tutti i Paesi in cui non viene richiesto alcun visto (o permesso di soggiorno o sistema elettronico per l’autorizzazione del viaggio).

Al primo posto, troviamo ben sei Paesi:

  • Italia;
  • Germania;
  • Francia;
  • Giappone;
  • Singapore;
  • Spagna.

Tutti questi passaporti danno l’accesso a ben 194 destinazioni in tutto il mondo su 227.
L’Italia, quindi, sale sul gradino più alto del podio, guadagnando altre quattro destinazioni, rispetto allo scorso anno.

Negli ultimi anni, al primo posto abbiamo sempre trovato Paesi asiatici, come Giappone e Singapore. Ma, nel 2024, vediamo l’ascesa di molti Paesi europei.

Il resto della classifica

Al secondo posto, troviamo Finlandia, Svezia e Corea del Sud, con l’accesso a 193 destinazioni.
Il terzo posto, invece, vede Austria, Danimarca, Irlanda e Paesi Bassi (con 192 destinazioni).

Quarto posto per Belgio, Lussemburgo, Norvegia, Portogallo e Regno Unito, mentre al quinto posto si piazzano Grecia, Malta e Svizzera.
Salgono al sesto posto Australia e Nuova Zelanda, insieme a Repubblica Ceca e Polonia.

Mentre, al settimo posto, troviamo Stati Uniti, Canada e Ungheria, con accesso senza visto a 188 destinazioni.

Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments