lentepubblica

Procedibilità d’ufficio: la riforma Cartabia

Chiarelli Simone • 25 Gennaio 2023

procedibilita-ufficio-riforma-cartabiaIn un recente approfondimento video, a cura del Dottor Simone Chiarelli e con il supporto del Dottor Marco Orlandi, ecco alcuni chiarimenti sulla Procedibilità d’ufficio nella riforma Cartabia.


Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della giustizia Carlo Nordio, ha infatti approvato di recente un disegno di legge volto a introdurre norme in materia di procedibilità d’ufficio e di arresto obbligatorio in flagranza.

Si ricorda che la procedibilità d’ufficio, nel diritto penale italiano, è la conseguenza di alcuni reati a seguito dei quali l’azione penale deve essere avviata dando luogo a un procedimento penale nel momento in cui giunge la notizia del crimine.

In estrema sintesi il nuovo testo prevede la procedibilità d’ufficio, alla luce anche delle novità introdotte dalla Riforma Cartabia, per tutti i reati per i quali sia contestata l’aggravante del “metodo mafioso” o della finalità di terrorismo o di eversione.

Inoltre, la procedibilità d’ufficio è prevista anche per il reato di lesione personale, quando è posto in essere da persona sottoposta a una misura di prevenzione personale, fino ai tre anni successivi al termine della misura stessa.

Procedibilità d’ufficio: la riforma Cartabia – Orlandi

Per un approfondimento sulle novità previste, Simone Chiarelli, dirigente di Pubblica Amministrazione Locale ed esperto in questioni giuridiche di diritto amministrativo nei settori degli appalti, SUAP, e disciplina generale degli Enti locali, ha messo a disposizione un video con il supporto del Dottor Marco Orlandi.

Potete visualizzare il video completo nel player qui di seguito.

0 0 votes
Article Rating

Fonte: articolo della redazione, video di Simone Chiarelli
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments