fbpx

Prospetto informativo dei disabili: prorogata presentazione

lentepubblica.it • 12 Febbraio 2016

inclusione alunni disabiliCon nota n. 6725 del 30 dicembre 2015, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha prorogato il termine di presentazione del prospetto informativo disabili al 29 febbraio 2016.
Si ricorda che la naturale scadenza per la presentazione del prospetto informativo previsto dall’articolo 9, comma 6, della Legge 12 marzo 1999, n. 68 è il 30 gennaio con i dati riferiti alla situazione occupazionale al 31 dicembre dell’anno precedente.

 

E’ stata prorogata al  29 febbraio 2016 la scadenza per la prestazione del prospetto informativo relativo alla situazione occupazionale al 31 dicembre 2015.

 

Tra le novità aggiunte dal Jobs act va segnalato che se il datore di lavoro ha assunto il lavoratore disabile al di fuori delle procedure del collocamento, lo stesso è considerato nella quota di riserva se:

 

–        presenta una riduzione della capacità lavorativa superiore al 60% oppure

 

–       minorazioni ascritte dalla 1° alla 6° categoria di cui alle tabelle annesse al testo unico delle normein materia di pensioni di guerra oppure

 

–       una disabilità intellettiva e psichica, con riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%.

 

 

Altra novità riguarda i dipendenti che possono essere escluso dalla base di calcolo:

 

Invece, in caso accordi collettivi che introducano l’utilizzo del telelavoro per motivi legati ad esigenze di conciliazione dei tempi di vita e lavoro, i datori di lavoro potranno escludere dalla base di computo i lavoratori in telelavoro.

 

Nel corso del 2015 i decreti attuativi del Jobs Act hanno introdotto importanti novità in materia di inserimento mirato delle persone con disabilità. Tali modifiche legislative hanno reso necessario l’aggiornamento dei sistemi informatici utilizzati dai datori di lavoro per adempiere agli obblighi annuali di comunicazione.

 

 

 

Fonte: CGIA Mestre
avatar
  Subscribe  
Notificami