Quali sono le differenze tra un tester e un profumo?

Martina • 20 Luglio 2021

testerTra tester e profumo ci sono delle differenze? Vediamo insieme in cosa si differenziano.


I tester sono molto più economici a causa di imballaggi meno elaborati. Ottieni la stessa fragranza a prezzi molto più convenienti, con un tester.
Ma ecco tutte le cose che devi sapere sui tester di fragranze e la differenza con un profumo “originale”, e perché dovresti acquistare dei tester per profumi.

I tester di profumo sono a scopo di test: quindi i produttori producono profumi standard per la vendita al dettaglio e fanno anche lo stesso profumo e contrassegnano alcuni di loro come “tester”.

Si tratta di fragranze sono destinati ai negozi da visualizzare sugli scaffali e incoraggiare i clienti a provarli.

I tester sono prodotti nuovi di zecca, sono profumi autentici originali e hanno lo stesso identico contenuto delle normali fragranze al dettaglio; sono dotati di fragranze autentiche come quelli nuovi di zecca, forniti di solito con scatole semplici e a volte anche senza tappi.

A causa dei minori costi di confezionamento, i tester di profumo sono quasi sempre più economici: quindi sono autentici? Sì, i tester di profumo sono autentici al 100%.

I produttori di profumi realizzano fragranze per i negozi e gli stessi realizzano anche flaconi di tester in confezioni più semplici: riducendo i costi sulla confezione, possono offrire negozi al dettaglio o online, lo stesso prodotto ma a prezzi inferiori. I negozi potrebbero incoraggiare i propri clienti a campionare e testare maggiormente i profumi, ma ecco come acquistare presso una profumeria online.

D’altra parte, i produttori di solito realizzano troppi prodotti e fanno anche troppi tester di profumi e non si limitano solo ad offrire tester di fragranze ai rivenditori a scopo di test: quando ci sono troppi tester di fragranze, molti di questi finiscono per essere venduti nei discount.

I tester di fragranza NON sono bottiglie che sono state testate, sono prodotti autentici dello stesso produttore a scopo di test.

Se ti stai chiedendo perché i profumi sono etichettati come tester, devi sapere che spesso hanno etichette diverse in modo che le persone possano capire le differenze. Altrimenti sarebbero tutti uguali.

I tester di fragranze non sono a scopo di vendita (inizialmente): sono per i clienti così che li possono annusare e “testare”, non hanno gli imballaggi originali, quindi i costi sono inferiori.
Quindi tornando alle differenze, conosciamo tutti il valore e cosa c’è dietro un profumo originale: lo scopo principale dei tester di profumo è incoraggiare il campionamento.

I profumi sono molto soggettivi: a volte accordi di profumo completamente diversi portano un piacevole profumo identico a nasi inesperti. Gli acquirenti potrebbero non essere in grado di distinguere un capolavoro di profumo eccellente dai suoi concorrenti più economici. Pertanto, di solito è importante che i clienti provino i profumi.

Testando in anticipo, si possono anche sperimentare tutti gli accordi di note di base testa-cuore: così i clienti non si limitano a provare parte delle note sulle strisce tester di fragranze.
Inoltre i negozi al dettaglio non vogliono portare troppo inventario per molto tempo, hanno uno spazio limitato per esporre i prodotti e non possono promuovere lo stesso prodotto tutto l’anno.

Quando i negozi al dettaglio hanno troppe scorte, hanno incentivi a sbarazzarsene.
Così vendono anche i tester di fragranze, solitamente sui siti e i loro portali Web o su altre piattaforme di e-commerce.

Ricapitolando, ecco un’identikit dei tester di profumi:

  • Qualità del profumo: uguale. I tester di profumo hanno lo stesso contenuto.
  • Produttore: lo stesso. I produttori originali hanno realizzato tester per profumi.
  • Scadenze: uguali. Non vediamo negozi che visualizzano più bottiglie di tester alla volta. I presupposti per un tempo di visualizzazione più lungo con i tester di profumo sono privi di fondamento.

I tester di profumo hanno la stessa identica durata di conservazione delle altre bottiglie standard.

La qualità dei tester di fragranze potrebbe cambiare in base al suo ambiente. Proprio come fa una normale fragranza al dettaglio completa, se non conservata correttamente. Non ci sono differenze.

Ci sono alcuni marchi di profumi che si preoccupano non solo del contenuto delle fragranze ma anche del processo di come i profumi arrivano agli utenti finali.

0 0 votes
Article Rating
Fonte: articolo di redazione lentepubblica.it
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments