Rdo sul MEPA istruita male? Per il RUP obbligo di attivare il Soccorso Istruttorio

Luca Leccisotti • 9 Ottobre 2020

rdo-mepa-rup-soccorso-istruttorioRdo sul MEPA istruita male: per il RUP obbligo di attivare il Soccorso Istruttorio: lo sostiene il TAR del Lazio.


Spesso nei miei corsi sul Mepa, invito a prestare la massima attenzione nel costruire le rdo, soprattutto dal punto di vista informatico e giuridico. Lo dico perché molto spesso accade che per errori di costruzione del procedimento telematico di gara, si fanno degli errori che poi obbligano ad attivare istituti come il soccorso istruttorio in modo obbligatorio.

Lo ha specificato in modo cristallino il Tar Lazio con la sentenza n.5780/2020.

Rdo sul MEPA istruita male: per il RUP obbligo di attivare il Soccorso Istruttorio

Nel caso specifico un operatore economico, che aveva partecipato ad una rdo sul mercato elettronico, aveva impugnato l’aggiudicazione disposta a favore della controinteressata perché nella propria offerta non aveva indicato i costi della manodopera, specificandoli successivamente dietro la stazione appaltante, violando gli articoli 95 comma 10 e 83 comma 9 del Dlgs 50/2016. La  motivazione del ricorso risiedeva nel fatto che vige l’obbligo di elencare i costi della manodopera in maniera separata e palese.

Il problema però è che il rup si era dimenticato di predisporre il file richiesto sulla procedura rdo e quindi il modulo standard generato dal sistema ha creato confusione e ne permetteva all’operatore economico di caricare questi costi in maniera separata. Tant’è che il rup ha attivato il soccorso istruttorio (per sopperire ad un suo errore).

Al Rup gli è andata bene perché i giudici hanno rigettato il ricorso basandosi sulla sentenza della Corte di Giustizia Europea n.309/2019.

In pratica i concorrenti hanno dovuto obbligatoriamente utilizzare un modulo con format determinato dal sistema mepa e che non prevedeva lo spazio fisico per l’indicazione separata dei costi della manodopera.

Pertanto questa situazione di disorientamento causata dal Rup, gli ha giustificato il ricorso al soccorso istruttorio.

Attenzione quindi alla costruzione della rdo perché gli errori sono diversi. Quello piu frequente è non creare una “chiamata” per il file della busta B – elaborato progettuale: nel modulo standard del mercato elettronico non è possibile inserire nulla.

 

5 1 vote
Article Rating
Fonte: articolo di Luca Leccisotti
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments